Bagni di banche e ristoranti intasati da banconote di 500 euro

Bagni di banche e ristoranti intasati da banconote di 500 euro

Un caso del tutto anomalo. Bagni intasati in una banca da note di 500 euro e la procura di Ginevra indaga.Un bottino d’oro, di 100mila euro, che oltre a intasare il bagno della banca ha otturato anche quelli di tre ristoranti nelle vicinanze. Per recuperare i soldi è stato necessario rompere i sanitari.

Secondo le prime ricostruzioni emerse dall’inchiesta, i soldi sarebbero appartenuti a due donne spagnole, come riporta la Tribune de Genève.

Una persona, comunque, ci ha guadagnato da questo giallo finanziario. Si tratta dell’avventore di un bar, che ha pescato, da un gabinetto, alcune mazzette di banconote fradice. Le ha portate alla sede di Ginevra della banca centrale elvetica che gliele ha ritirate, restituendogli dei biglietti in perfette condizioni.

Articoli consigliati