Teatro del fuoco torna sull’Etna per Notte europea vulcani

Teatro del fuoco torna sull’Etna per Notte europea vulcani

Sono “Fire & Light” ed “Energy” le due performances che segnano la chiusura del tour estivo del Teatro del Fuoco e della stagione estiva siciliana sulla grande madre Etna, vulcano più alto d’Europa dove il Teatro del Fuoco si è già esibito nel 2010. Il primo appuntamento con il Teatro del Fuoco è giovedì 28 settembre a Nicolosi alle ore 19.30, nella Piazza Vittorio Emanuele, con la performance “Fire & Light”, un viaggio di colore e calore. Venerdì 29 settembre in occasione de “La Notte Europea dei Vulcani”, gli artisti del Teatro del Fuoco si esibiranno a Linguaglossa con “Energy”, presso il Colonnato dei Domenicani della Casa Albergo San Tommaso alle ore 22.00.
“La Notte Europea dei Vulcani”, è un’iniziativa internazionale organizzata nel mondo della ricerca scientifica vulcanologica in concomitanza alla “Notte Europea dei Ricercatori”, e si svolge contemporaneamente in Spagna: a Fuencaliente de la Palma, Ingenio, Pájara, La Orotava nelle Isole Canarie, a Ciudad Real nella regione di Castiglia – La Mancia, a Olot in Catalogna. In Italia a Bologna, Catania, Linguaglossa, Napoli, Pisa, Stromboli, Vulcano. In Portogallo a Lagoa e Ponta Delgada. A Portsmouth in Inghilterra a Parigi, Budapest, Potsdam in Germania, Fogo e Praia a Capo Verde. “Il Teatro del Fuoco, è uno dei principali strumenti di promozione turistica, – ha dichiarato l’assessore regionale Anthony Barbagallo – che rende la Sicilia protagonista del mondo abbracciando turisti di tutte le etnie ed età”.
“Promuoviamo la cultura – dichiara Amelia Bucalo Triglia produttrice dell’evento – attraverso eventi unici ed emozionali che creano partecipazione raccontando valori positivi strettamente connessi all’energia vulcanica. Lo spettacolo è la punta di contatto con il pubblico per farti sognare stimolandoti a fare”.

Articoli consigliati