Successo degli studenti del Liceo “G.B. Impallomeni” di Milazzo alle selezioni regionali I.G.S.

Successo degli studenti del Liceo “G.B. Impallomeni” di Milazzo alle selezioni regionali I.G.S.

Grandi successi degli studenti del Liceo “G.B. Impallomeni” di Milazzo alle selezioni regionali I.G.S. – Students Lab svoltesi a Catania, lunedì 9 e martedì 10 ottobre scorsi, presso il centro commerciale “Le porte di Catania”. Le squadre della IV A Linguistico e della IV B Scientifico del liceo milazzese hanno superato brillantemente la fase regionale ed hanno guadagnato l’accesso alle competizioni nazionali per la costruzione di imprese, una modalità di svolgimento delle attività di Alternanza Scuola-lavoro.

Per il Progetto “tec-laboratorio di innovazione tecnologica”, la squadra della IV B Scientifico ha proposto un innovativo prodotto high-tech, “Raindom”, uno stendibiancheria dotato di copertura che, in caso di arrivo della pioggia, si attiva tramite dei sensori, prodotto che ha suscitato un forte interesse da parte della giuria. Per il Progetto “.com-laboratorio di comunicazione”, la squadra della IV A Linguistico, ha elaborato un progetto di creazione di una radio in modalità streaming per il reperimento di sponsor e ha ottenuto il secondo posto regionale per la strategia di marketing.

Per la IV A Linguistico hanno partecipato gli alunni Calveri Ilenia, Marturano Chiara, Gitto Gilda, Italiano Ylenia, Lucca Viviana, Abate Giulia, Mondo Daisy, Di Bartola Fabienne, Risica Valentina, Di Salvo Marta. Per la IV B Scientifico hanno preso parte  gli studenti Conti Claudia, Crinò Alessia, De Mariano Giulia, Saporita Chiara, Giordano Giuseppe, Amato Federico, Rizzo Francesco, Impellizzeri Gloria, Farina Irene, Iannello Federico.

Le competizioni nazionali IGS si svolgeranno a Bari dal 24 al 27 ottobre.

Quella catanese è stata una giornata intensa, piena di emozioni e soddisfazioni.
Tutte le persone che vedevano il prodotto(Raindome) dei liceali rimanevano stupefatti, dicendoci di aver trovato la risposta corretta ad un’esigenza non ancora soddisfatta.
Durante la mattina si sono tenuti gli elevator pitch, mentre nel pomeriggio la visita agli stand da parte dei giudici.
Adesso, più carichi che mai si vola alle nazionali e riteniamo che sia stata la determinazione mostrata dai ragazzi sin dal primo momento a far ottenere loro il titolo di “Miglior Team”.

Antonio Petrungaro

Articoli consigliati