Verso le Elezioni/ Fiducia nella Regione al 12 per cento, astensionismo al 52%

Verso le Elezioni/ Fiducia nella Regione al 12 per cento, astensionismo al 52%

A poco più di due settimane dal voto, la fiducia dei siciliani nell’istituzione “Regione” crolla dal 33% del 2006 al 12% di oggi: è un dato, quello rilevato dall’Istituto Demopolis, più basso di quasi 20 punti rispetto alla media nazionale e che pesa in modo significativo sull’affluenza alle urne nell’Isola. Se ci si recasse oggi alle urne, il 52% degli aventi diritto, circa 2 milioni e 400 mila siciliani, non voterebbe per la scelta del nuovo presidente della Regione: un’astensione molto alta, in parte recuperabile, che aumenta l’incertezza sull’esito della competizione del 5 novembre. L’indagine è stata condotta dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, dal 17 al 19 ottobre 2017 su un campione regionale di mille intervistati, rappresentativo dell’universo della popolazione maggiorenne residente in Sicilia.

Articoli consigliati