La Polizia di Stato contro la violenza di genere, varato il Progetto Camper

La Polizia di Stato contro la violenza di genere, varato il Progetto Camper

Continua il viaggio del camper della Polizia di Stato neIle scuole e nelle piazze messinesi per parlare, ancora una volta, di violenza di genere. Cinque settimane che vedono coinvolti gli studenti messinesi e un viaggio itinerante per incontrare e informare.

Accanto agli operatori della Squadra Mobile e dell’U.P.G.S.P anche assistenti sociali, rappresentanti dei centri antiviolenza, personale medico e paramedico al servizio dei ragazzi per dissipare dubbi, rispondere alle curiosità, far conoscere le modalità di intervento e i protocolli attivabili a tutela delle vittime vulnerabili.

Per ogni incontro saranno distribuiti opuscoli esplicativi e questionari da compilare. Saranno inoltre proiettati filmati e testimonianze.

Personale specializzato continuerà domani mattina l’opera di divulgazione e sensibilizzazione della campagna sulla violenza di genere presso l’Istituto Superiore Statale Felice Bisazza. Con la Polizia di Stato il Cedav, l’ospedale Papardo, l’Evaluna ONLUS e Posto Occupato.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.00, il camper della Polizia di Stato si sposterà nell’area antistante il Commissariato Sezionale Messina Nord in località Villaggio Matteotti.

Articoli consigliati