Violenza contro le donne, dibattito a Milazzo del Soroptimist

Violenza contro le donne, dibattito a Milazzo del Soroptimist

Il Club Soroptimist di Milazzo ha aderito, su indicazione della Presidente nazionale, alla campagna mondiale di sensibilizzazione denominata “Orange the world”, coloriamo di arancione il mondo. L’iniziativa ha preso il via da Palazzo D’Amico, dove si è svolto un convegno al quale hanno partecipato il Sindaco Formica, l’Assessore alle Pari Opportunità P. Trimboli, il Maresciallo Maggiore della Compagnia dei Carabinieri di Milazzo T. Biagio La Rosa. L’evento ha inaugurato il periodo di 16 giorni, dal 25 novembre al 10 dicembre, giornata internazionale dei diritti umani, durante il quale operatori commerciali, ristoratori, rappresentanti delle istituzioni amministrative e scolastiche hanno colto l’invito del Soroptimist di Milazzo a colorare di arancione vetrine, monumenti, scuole e menù .  Questo colore è il simbolo dell’armonia, della fiducia in sè stessi, dell’equilibrio interiore, ed è stato scelto per simboleggiare un futuro migliore e senza violenze.

La Presidente del Soroptimist, prof.ssa Mattia Lazzara, coinvolgendo il territorio, ha dato un taglio originale al programma di sensibilizzazione, riuscendo ad interpretare il doloroso tema della violenza in maniera positiva, attraverso l’esaltazione di una donna che non si piange addosso, ma che lotta per farsi strada nelle professioni e nella vita, che non soccombe ma che si esprime nelle passioni. “La passione è la forza che promuove l’instaurarsi di una relazione empatica con sé stessi e contrasta le azioni negative”- ha affermato, nel suo intervento, la Presidente indicando l’affermazione di sé , la cultura, l’educazione ma soprattutto la passione come unici antidoti alla violenza.

Particolarmente significativi gli interventi del Maresciallo La Rosa che ha sottolineato il supporto offerto dalla “Stanza di ascolto”, un ambiente informale e protetto, in cui le vittime vengono accolte e tutelate nel difficile momento della denuncia, realizzata lo scorso anno proprio dal Soroptimist presso la Compagnia dei Carabinieri di Milazzo e della Presidente della Croce Rossa di Milazzo, M. Elena Cutelli, che ha condiviso con la platea l’esperienza di una donna vittima di violenza la quale, ormai annientata fisicamente e moralmente, ha infine deciso di denunciare, permettendo alle forze dell’ordine di assicurare alla giustizia il colpevole.

Articoli consigliati