Eros Aricò sfiora il gradino più alto del Campionato Regionale

Eros Aricò sfiora il gradino più alto del Campionato Regionale

Per il secondo anno consecutivo ha sfiorato il gradino più alto. Eros Aricò, 13 anni, giovane campione di motocross milazzese, nel campionato regionale appena conclusosi, ha conquistato il secondo posto nella categoria Senior. Stessa posizione che aveva raggiunto lo scorso anno nella 85 Junior. Eros, che corre da quando aveva cinque anni, collezionando un successo dopo l’altro, è stato distanziato dal suo avversario di soli dieci punti. «Ho imparato – dice subito dopo la competizione finale – che durante una gara non si deve mai perdere la concentrazione. Svaniscono in questo modo punti preziosi che poi non si riescono più a recuperare». Il giovane pilota durante la premiazione non ha dimenticato di complimentarsi con il primo classificato Giuseppe Zangari. «Con me – ha detto – nel corso di tutto il campionato è sempre stato leale».

Eros nel 2017 ha anche vestito la maglia della Sicilia. Per il terzo anno consecutivo ha fatto parte dei migliori piloti siciliani che lo scorso settembre hanno partecipato al Trofeo delle Regioni. E nel dicembre del 2015 è stato campione siciliano Mx classe 65 cadetti. Proprio in occasione del primo posto a livello regionale è stato premiato dal sindaco Giovanni Formica e dal Movimento Sportivi Milazzesi nel corso di una cerimonia che si è svolta a Palazzo D’Amico.

Antonio Petrungaro

Articoli consigliati