Tra misteri,tradimenti,sotterfugi e menzogna viene fuori la politica siciliana …!

Tra misteri,tradimenti,sotterfugi e  menzogna viene fuori la politica siciliana …!

Certo la politica in genere non è un bel vedere e nemmeno un bel modello da imitare per la propria filosofia di vita. Inciuci,menzogne e tradimenti sono all’ordine del giorno con una normalità disarmante e sempre giustificato nei fini. La nuova elezione del presidente dell’ARS ,è l’esempio lampante di un mix di ciò che non dovrebbe esistere e nemmeno esser imitato. I franchi tiratori dietro l’angolo hanno colpito al terzo tentativo e si sono accollati il merito di aver aiutato in modo chiaro tramite il voto, alla vittoria finale dell’esponente di Forza Italia.

Se poi il tutto viene aumentato dall’aiuto dell’opposizione,in questo caso di 4 esponenti del PD e due di Sicilia Futura, certamente colui o coloro che guardano o seguono dall’esterno, possono schifarsi di seguire o meno la politica in genere. Situazioni imbarazzanti sotto tanti aspetti, perché in questi casi, alla fine deve avallarsi una situazione che seppur partendo sconfitti, si deve arrivare a quella vittoria insperata anche in mancanza di un solo voto. Da qui iniziano i commenti , le opinioni e le sentenze per tutto il mondo che gira attorno ai palazzi, ma alla fine il tutto viene a galla e certamente saranno noti i nomi di coloro che hanno manifestato un voltagabbana  inaspettato ma giustificato in futuro, perché come dice il proverbio “nessuno fa niente per niente”.

All’interno degli stessi gruppi si nota un’indifferenza e una non linearità da seguire per il bene del partito, o di una condotta non limpida al cospetto di tanti fattori esterni. Un vero voto di scambio quindi, che prima o poi verrà a galla, proprio perché gli inciuci sono come i tradimenti coniugali, e prima o poi il coniuge riesce a intuire e capire chi c’è dall’altra parte della barricata, e questo può essere già  noto nelle prossime elezioni del consiglio di presidenza !

 

Antonio David

Articoli consigliati