AUTOSTRADA MESSINA-CATANIA. AFFIDATI I LAVORI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DELLE GALLERIE E DEGLI SVINCOLI

AUTOSTRADA MESSINA-CATANIA. AFFIDATI I LAVORI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DELLE GALLERIE E DEGLI SVINCOLI

La Direzione e gli uffici tecnici  del Consorzio hanno proceduto – ai sensi della vigente normativa in materia di lavori ed appalti – alla “consegna dei lavori” alla impresa che dovrà eseguire tutti gli interventi di manutenzione (sotto specificati) degli impianti elettrici delle gallerie e degli svincoli della A 18 da concludersi in 100 giorni.

Importo dei lavori € 784.306,39 al lordo del ribasso d’asta (importo base € 992.390,67).

Alla gara (cig:7055635E2E) sono state ammesse tutte le 16 imprese che hanno fatto richiesta di partecipazione secondo il bando pubblicato nei modi di legge anche nel sito istituzionale del CAS.

La gara (procedura negoziata ai sensi dell’art. 16 c.2 lettera b del D.Lgs 50/2016) è stata aggiudicata all’A.T.I. ELLEBI-s.t.s.r. (Impresa Mandataria) – Augusto snc Di Bella CAMERA GIANNI & DANILO (impresa mandante cooptata) di Roma che ha offerto un ribasso del 27,579% .

Di seguito gli interventi da eseguire:

  • riparazione guasti, cambio lampade, ripristino cavidotti e dorsali danneggiati e passaggio cavi in sostituzione dei conduttori danneggiati, ammalorati o trafugati;
  • interventi sugli impianti di media e bassa tensione con relative pertinenze costituite da cabine elettriche e dagli impianti di illuminazione e ventilazione negli svincoli autostradali della barriera di Catania, degli svincoli di Giardini Naxos e Taormina e delle gallerie Giardini, Taormina, S. Antonio Capo Pietre;
  • ristrutturazione della galleria svincolo della stazione di Taormina con rimozione dell’impianto di illuminazione esistente e sostituzione dello stesso con plafoniere del tipo a Led, previa esecuzione della pulizia della galleria, rifacimento dell’impermeabilizzazione delle pareti con captazione e regimentazione delle venute d’acqua, risanamento corticale e rivestimento drenante dei piè dritti;
  • interventi nei fabbricati di stazione, nelle gallerie presenti nell’autostrada ME-CT ed altre prestazioni che si renderanno indispensabili nella tratta per garantire l’efficienza di tutti gli impianti sopra elencati.

L’impresa e gli uffici tecnici hanno convenuto l’apertura dei cantieri a metà della prossima settimana. Il CAS si riserva di comunicare, di volta in volta, le necessarie modifiche viarie in parallelo ai lavori da attuare.

Articoli consigliati