Parla il trainer del Palermo: “Dopo sosta voglio agonismo”

Parla il trainer del Palermo: “Dopo sosta voglio agonismo”

“La differenza la fanno sempre i valori morali, che vanno trasmessi e recepiti. Spero che la squadra abbia la cattiveria agonistica e la voglia di vincere dimostrata fino a ora”. Lo ha detto il tecnico del Palermo Bruno Tedino. Sabato il Palermo affronterà lo Spezia in trasferta. “Mi preoccupa la ripresa dopo tre settimane di sosta – ha aggiunto – si è interrotto un ciclo. Ho paura che si sia persa intensità, ma voglio rivedere la bava alla bocca. Abbiamo l’obbligo di cercare di vincere il campionato, avremo gli occhi addosso. Il resto mi interessa poco. Personalmente credo di essere una persona che sta sempre sul pezzo, non mi sono accorto nemmeno della pausa. I giocatori avevano bisogno di staccare la spina, speriamo che sabato la riattacchino”.
Sul’avversario ha detto: “Lo Spezia è migliorato tantissimo, ha fatto 30 punti e ha messo dentro Gilardino, Marilungo e altri. In casa ha fatto molto bene, sarà un avversario difficile per noi, come se fosse la finale di una coppa prestigiosa”.

Articoli consigliati