Orient@giovani/ La carica dei 1200 al “Majorana” di Milazzo

Orient@giovani/ La carica dei 1200 al “Majorana” di Milazzo

Pienone alle giornate-evento di “Open day” per la presentazione degli indirizzi di studio offerti dall’Istituto Tecnico Tecnologico “Ettore Majorana” di Milazzo.

Si è appena concluso l’appuntamento annuale dell’Orient@giovani che, nei giorni 23, 24 e 25 gennaio, ha aperto le aule e i laboratori del Majorana nella sua dodicesima edizione per accogliere alunni e docenti delle scuole medie del territorio al fine di facilitare la scelta consapevole del percorso di studio.

L’istituto mamertino ha, fra le altre, come finalità quella di aiutare il giovane a conoscere se stesso in modo critico per poter operare delle scelte responsabili nella assoluta consapevolezza che la probabilità di successo scolastico e lavorativo è legata alla scelta di una scuola che interessa, in cui il ragazzo sia disposto ad impegnarsi per affrontare le richieste e le inevitabili difficoltà che potrà incontrare, intraprendendo un percorso di continuo miglioramento.

L’appuntamento ha richiamato oltre 1200 persone, tra studenti di terza media e relativi docenti accompagnatori, divise in tre giornate per gestire al meglio gli ingressi, oltre 200 le persone costituenti i vari gruppi, ed offrire una più mirata e proficua visita.

Oltre trenta le scuole medie di tutta la provincia che hanno potuto conoscere e avere dettagliate informazioni sull’offerta formativa dell’istituto in modo diretto e partecipato.

I cinque indirizzi quinquennali proposti per il conseguimento del Diploma: Chimica, Materiali e Biotecnologie; Meccanica, Meccatronica ed Energia: Elettronica ed Elettrotecnica; Informatica e Telecomunicazioni; Trasporti e Logistica sono stati presentati agli alunni e ai docenti visitatori dagli studenti e dai professori mediante esperienze laboratoriali e dimostrazioni pratiche interattive. Gli alunni “giranti” del Majorana hanno assunto con molto orgoglio e grande senso di appartenenza il ruolo di guida del tour del Majorana, di assistenti e divulgatori delle peculiarità di ogni singolo indirizzo di studio ed articolazione pronti a rispondere alle domande e fornire il giusto supporto, facendo visitare i laboratori di settore, le aule speciali, invitando i ragazzi a prendere parte alle simulazioni e alle attività dimostrative, ad assistere alla proiezione di video e presentazione degli indirizzi di studio, mettendo infine a disposizione tutto il materiale informativo.

“Scopo dell’evento è stato, afferma il Dirigente scolastico, prof. Stello Vadalà, alla guida del Majorana da ormai 11 anni, offrire un valido e concreto sostegno alle famiglie e ai ragazzi. La scelta scolastica al termine della scuola secondaria di primo grado è una decisione molto importante nella vita dei ragazzi e delle loro famiglie ed è opportuno affrontarla con il massimo impegno. Una scelta ragionata e motivata aiuta a capire quale sia la scuola più adeguata per il proprio figlio o la propria figlia e permette di affrontare meglio le eventuali difficoltà che potrebbe incontrare in futuro.”

Nella direzione della scelta consapevole, il Majorana si offre ancora a quegli studenti che non hanno potuto prendere parte alle giornate dell’Open day. Avranno tempo fino a febbraio per fare la loro scelta e approfittare delle giornate di apertura pomeridiana nei giorni di sabato de 27 gennaio e del 3 febbraio prossimi con lo svolgimento delle attività scolastiche in orario non convenzionale del Majorana Sabato Open.

Per tutto il periodo delle iscrizioni, inoltre, la scuola ha fornito e fornirà a tutti i genitori un eventuale supporto tecnico alle operazioni di iscrizioni online sulla piattaforma del Ministero della Pubblica Istruzione.

Franca Genovese

 

 

 

 

 

 

Articoli consigliati