Crocetta contro Renzi,politico medievale

Crocetta contro Renzi,politico medievale

“Hanno fatto una epurazione con un controllo totalitario del partito, faranno fuori anche Fausto Raciti statene certi: una porcata mettere il segretario dietro la signora delle banche Maria Elena Boschi. Qui non siamo alla rottamazione ma alla presa del potere: non è un problema mio di Beppe Lumia, di Antonello Cracolici o di Giuseppe Lupo, ma della democrazia interna. Renzi è il primo uomo politico medievale d’Italia”. Così l’ex governatore della Sicilia Rosario Crocetta in conferenza stampa a Palermo attacca il segretario del Pd sulle candidature in Sicilia. “Prima si candidavano i nipoti delle vittime di mafia adesso altri nipoti ma qui c’è un problema di igiene politica – l’affondo di Crocetta – e di scelte culturali”. E aggiunge: “Ci hanno messo alla porta per far spazio al blocco di potere italiano e siciliano dando una immagine inquietante della Sicilia dove c’è un blocco di potere affaristico, mafioso e massone”.

Articoli consigliati