LICEO “IMPALLOMENI”: GLI STUDENTI PARTECIPANTI AL PROJECT WORK

LICEO “IMPALLOMENI”: GLI STUDENTI PARTECIPANTI AL PROJECT WORK

Sabato 3 febbraio alle ore 10:30 si è svolta nell’Auditorium del Liceo “Impallomeni” di Milazzo, in presenza del Dirigente Scolastico, Prof.ssa Caterina Nicosia, la consegna degli attestati di partecipazione alle attività laboratoriali del Project Work Orienteering, svoltesi nel mese di gennaio scorso, cui hanno preso parte gli alunni provenienti dalle classi terze delle  scuole secondarie di I grado di Milazzo e del comprensorio. In tal modo il Liceo “Impallomeni” ha avviato un progetto di continuità ed orientamento, coordinato dalla Prof.ssa Iole Currò, con gli Istituti Comprensivi del territorio limitrofo. Il Project Work Orienteering si è contraddistinto per l’adozione di metodi didattici innovativi che mettono al centro l’alunno, coinvolto direttamente nel processo di apprendimento di competenze disciplinari e trasversali mediante il “learning by doing” (imparare facendo) in modo collaborativo.

Per il  Project Work “Latino Vivo” (riguardante l’apprendimento del Latino con metodologie didattiche innovative), coordinato dalla Prof.ssa Concetta Cicero, hanno partecipato gli alunni Borelli Lorenzo, Busacca Rita, Cardubbo Rosy, Famà Laura, Formica Andrea, La Cava Andreina, Le Grottaglie Alessandra, Lo Presti Lidia, Martello Sofia, Minniti Luisa Maria, Otera Martina, Pagano Celia, Saccà Maria Giulia, Salvadore Martina, Sciotto Nicole, Trifiletti Martina, Valenti Emanuele, Vitale Giorgia, Zagara Ludovica, Zirilli Sofia.

Al laboratorio “A scuola di creatività” (riguardante la Matematica, la Fisica e le Scienze naturali), a cura delle Prof.sse Domenica Merlino, Anna Di Natale ed Ada Micali, hanno preso parte Adige Giulia, Cambria Sofia, De Gaetano Marika, De Gaetano Melissa, De Gaetano Sara, Gitto Carmen, Minuti Sofia, Scibilia Ilaria, Trifiletti Martina,  Vitale Giorgia.

Al Project Work “Soft Skills” (sull’acquisizione di competenze informatiche per la creazione di software), coordinato dal Prof. Mauro Minissale, ha partecipato Guido Giulio.

Al laboratorio “Comunicare in un’altra lingua” (attività di traduzioni simultanee in Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco e Cinese), a cura della Prof.ssa Iole Currò, hanno preso parte Caselli Alessandra, Gangemi Lorella Chiara, Isgrò Marika, La Fauci Giada, Matranga Giuliana, Mazzù Giusi, Scibilia Fabiana.

Al Project Work “Start Up” (riguardante role playing di creazione di un’azienda), coordinato dalle Proff.sse Marianna Morelli e Aurora Roncaglia, hanno partecipato gli alunni Caravello Giulia, Farina Marco, Maio Ivan, Saraò Elena, Trimboli Alice.

Un riconoscimento è stato attribuito anche al primo iscritto al Liceo “Impallomeni”, l’alunna Otera Martina, proveniente dalla Scuola Media “Luigi Rizzo” (Istituto Secondo Milazzo).

Durante la cerimonia sono stati premiati anche tutti gli studenti della II A e II B Linguistico per il riconoscimento di Quality Label ottenuto per lo svolgimento del Progetto e-Twinning, “Getting around town and beyond” (sulla sostenibilità ambientale dei nostri comportamenti quotidiani), in gemellaggio con la Scuola spagnola di Elche, nella comunità valenciana.

Numerosi alunni della II B Linguistico hanno anche ottenuto, a maggio del 2017, per la prima volta nel Polo liceale “Impallomeni”, il certificato DELF di conoscenza della lingua francese di livello A2 che è stato consegnato in questa occasione. Gli studenti che hanno ottenuto il DELF sono stati: Ben Karim Wafa, Cafeo Gaia, Calà Federica, Castellaneta Elena, Catanese Martina, Currò Greta, Formica Julia Maria, Foti Anna, Guido Giorgia Maria, Marchetta Marta, Musumeci Eliana, Nanì Sofia, Pirrone Irene, Saija Luana, Scauso Claudia, Scolaro Giovanni Francesco, Terrizzi Antonino. Il Liceo “Impallomeni” da anni è centro di esami per varie lingue europee (Inglese, Tedesco, Spagnolo e da quest’anno anche Francese) ove numerosi studenti dei vari indirizzi (Classico, Linguistico, Scientifico, Scienze Applicate) hanno conseguito le certificazioni di livello A2, B1 e B2 secondo il CEFR (Common European Framework of Reference, ovvero il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue).

 

Articoli consigliati