Accattonaggio eccessivo a Milazzo, interviene il consigliere Franco Russo

Accattonaggio eccessivo a Milazzo, interviene il consigliere Franco Russo

Il consigliere comunale Franco Russo ha presentato una interrogazione al sindaco per segnalare che sul territorio cittadino “si nota un incremento di persone dedite all’accattonaggio e che il fenomeno è ben visibile soprattutto davanti agli esercizi commerciali, in prevalenza panifici e supermercati”. Nell’evidenziare che “in alcuni casi, ben dettagliati dalla normativa, l’accattonaggio configura un reato perseguibile per legge” e che “il fenomeno va certamente ridimensionato e limitato per evitare che possa ulteriormente espandersi dando della nostra città una immagine non certo positiva”, Russo chiede al sindaco di sapere “se abbia già individuato e posto in essere correttivi per porre fine alla situazione sopra descritta” e se “abbia intenzione di porre in essere atti particolari e rientranti nelle sue competenze di ufficiale di governo, atteso che in altre città d’Italia sono state emesse ordinanze sindacali a tutela della sicurezza e del decoro con previsione di sanzioni amministrative e l’eventuale allontanamento coatto in caso di recidività”. Il sindaco darà risposta all’interrogante, ma ha ritenuto, data l’importanza dell’argomento, che sia anche possibile ed utile farne oggetto di discussione in un’apposita seduta del consiglio comunale.

Articoli consigliati