Elezioni comunali a Pace del Mela, in campo anche Mario La Malfa

Elezioni comunali a Pace del Mela, in campo anche Mario La Malfa

Entra nel vivo la corsa per le prossime amministrative del 10 giugno nel comprensorio di Milazzo. A Pace del Mela arriva l’ufficialità sulla candidatura a sindaco di Mario La Malfa, 45 anni, ragioniere, volto noto della politica pacese.  L’ingresso di La Malfa sulla scena politica risale alla fine degli anni ’90, quando iniziò il suo quinquennio come consigliere di opposizione. L’impegno continuò durante la sindacatura Catalfamo con le cariche di consigliere e vicepresidente del consiglio, mentre con l’Amministrazione Sciotto è stato assessore nella passata sindacatura e, fino a marzo scorso, vicesindaco e assessore con deleghe al territorio, alla polizia municipale, allo sviluppo economico e alla sport. Le sue dimissioni, per motivi personali, assieme a quelle dell’assessore all’ambiente Lino Calderone, hanno fatto discutere. Ora invece La Malfa si presenta con un suo programma e un suo schieramento. «Mi faccio promotore, assieme ad un gruppo di amici che hanno fortemente voluto la mia candidatura – afferma a “Siciliaoggi” – di un progetto basato su principi e valori importanti che hanno sempre caratterizzato il mio percorso di vita quali: lealtà, serietà, condivisione, collegialità. L’obbiettivo è di provare a cambiare il paese rompendo le catene di rassegnazione, poca speranza e mancanza di prospettiva. Scendo in campo da protagonista e decido di svelare la mia candidatura in largo anticipo rispetto ad altri avversari per dare ai cittadini la possibilità di comprendere al meglio il percorso elettorale e scegliere l’alternativa alle varie forze politiche».

 

Articoli consigliati