Commissioni speciali Ars, Catalfamo nella randagismo: “porterò il mio impegno per la difesa degli animali”

Commissioni speciali Ars, Catalfamo nella randagismo: “porterò il mio impegno per la difesa degli animali”

In attesa di conoscere i nomi dei presidenti delle tre commissioni speciali dell’Ars – sull’Antimafia, fenomeno del randagismo, Statuto siciliano – nell’ultima seduta sono stati resi noti  le formazioni di deputati che andranno a sedere nelle varie commissioni speciali non permanenti.

L’On. Antonio Catalfamo, capogruppo di Fratelli d’Italia all’Ars e già segretario della V Commissione permamente (Cultura, lavoro e formazione) – andrà alla commissione speciale, voluta dal Presidente Nello Musumeci, che indagherà sul fenomeno del randagismo e per la tutela degli animali:

“Sono soddisfatto di poter arricchire il dialogo su un tema a me così caro come la difesa dei diritti degli animali – ha dichiarato Catalfamo – Nelle settimane passate la Sicilia non ha dato un bello spettacolo per gli episodi di cronaca di Sciacca, tuttavia, sono moltissime le realtà di associazioni e volontari o anche semplici amanti degli animali, che con passione ogni giorno danno dignità a questa parte di mondo. Abbiamo già in cantiere diverse idee e proposte che spero possano trovare presto uno sbocco in questa commissione. Avevamo per esempio pensato alla proposta di dare agevolazioni sulle tasse regionali, per chi decide di adottare un cane o un gatto randagio, monitorandone l’affidamento. Porterò con convinzione la mia passione e il mio impegno per la difesa dei diritti degli animali.”

Articoli consigliati