L’ON. CATALFAMO INCONTRA DIRIGENZA CAS: “CHIESTA MAGGIORE SICUREZZA E NEW JERSEY PER SEPARARE CARREGGIATE TRA BARCELLONA E FALCONE”

L’ON. CATALFAMO INCONTRA DIRIGENZA CAS: “CHIESTA MAGGIORE SICUREZZA E NEW JERSEY PER SEPARARE CARREGGIATE TRA BARCELLONA E FALCONE”

“Un incontro proficuo che ci rende soddisfatti – commenta così l’On. Antonio Catalfamo di Fratelli d’Italia, il dialogo intercorso oggi con il Direttore Generale del Consorzio Autostrade Siciliane Ing. Leonardo Santoro, nominato lo scorso 23 marzo dal Presidente Musumeci – abbiamo appreso di un cronoprogramma che da qui ai prossimi mesi interesserà il nostro comprensorio. Tra questi interventi, oltre l’ordinaria operazione di scerbatura, anche nuovi presidi dei vigili del fuoco per la prevenzione degli incendi e la ridefinizione del manto stradale in alcuni tratti.”

Sugli impegni presi l’On.Catalfamo ha precisato: “Il governo regionale è molto attento alle richieste dell’utenza. Purtroppo non si hanno molti fondi a disposizione da subito, noi abbiamo comunque chiesto alcuni interventi per migliorare la sicurezza stradale nella tratta tra Rometta e Milazzo, in particolare per l’illuminazione delle gallerie, e per la tratta Barcellona Falcone, al fine di mettere delle separazioni tra le due carreggiate.”

Al momento queste separazioni non esistono perché quando l’autostrada fu progettata non erano dispensate dalla normativa.

“Per avere subito un miglioramento della sicurezza abbiamo ottenuto l’impegno di inserire dei new jersey in cemento tra le due carreggiate già nelle prossime settimane. Apprendiamo da questo incontro che molte delle criticità da noi riscontrate sono in procinto di essere risolte tramite interventi straordinari, soprattutto nel lotto tra Sant’Agata e Tusa, in riferimento al manto stradale e ai giunti di dilatazione dei viadotti in avanzato stato di degrado.” Ha concluso il deputato regionale, capogruppo di Fratelli d’Italia all’Ars.

Articoli consigliati