Ballottaggi in Sicilia/ Ecco tutti i sindaci eletti

Ballottaggi in Sicilia/ Ecco tutti i sindaci eletti

La sorpresa maggiore (ma solo per i non addetti ai lavori) è stata la vittoria di Cateno De Luca a Messina. Un successo netto con De Luca che ha ottenuto il 65,28% dei consensi mentre Bramanti si è fermato al 34,72%. Nella città dello Stretto la sfida era tutta a destra visto che Dino Bramanti era sostenuto da uno schieramento che va da FI alla Lega fino a Diventerà Bellissima di Nello Musumeci mentre il deputato regionale Cateno De Luca, eletto nell’Udc ed espressione del movimento Sicilia Vera è quasi un indipendente ma pur sempre con una estrazione di centrodestra.

A Ragusa vince Giuseppe Cassì, candidato appoggiato da Fratelli d’Italia e tre liste civiche e sul quale sono confluiti alcuni voti del centrodestra mentre Antonio Tringali il candidato grillino non ce la fa nonostante la città uscisse dalle mani di un altro sindaco pentastellato. Il risultato è definitivo con Cassì che ottiene il 53,07% dei consensi e Tringali che si ferma al 46,93%.

A Siracusa primo cittadino viene eletto Francesco Italia, vicino al sindaco uscente, il renziano Giancarlo Garozzo, che conta al ballottaggio sui voti del Pd che era andato su un altro candidato in prima battuta. Ezechia Paolo Reale, candidato di centro destra non ce la fa a recuperare il gap. Il dato finale parla di un successo di Italia con il 52,99% dei consensi grazie al quale batte Reale che si ferma al 47,01%

Ad Acireale ci sarà un sindaco 5 stelle. La vittoria tocca a Stefano Alì che con il 56,73% batte il candidato di centrodestra Michele Di Re che ottiene il 43,27%.

Ad Adrano il candidato civico Angelo D’Agate diventa sindaco con ben il 63,61% dei consensi travolgendo lo sfidante del centrodestra Aldo Di Primo fermatosi al 36,39%

Piazza Armerina ha, invece, un sindaco di centro destra, il dato è definitivo. E’ Nino Cammarata eletto con il 54,41% dei consensi grazie ai quali ha battuto il candidato civico di ispirazione centro sinistra Mauro Di Carlo fermatosi al 45,59%.

Partinico, unico comune al voto nel Palermitano, elegge Maurizio De Luca nuovo sindaco con il 65,04%. Il candidato di centrodestra di estrazione Diventerà Bellissima distanzia Pietro Rao, candidato civico di estrazione centrosinistra che si ferma al 34,97%.

Comiso incorona Maria Rita Schembari con il 50,21% consegnandosi al centrodestra sia pure di misura. Sconfitto il candidato civico di sinistra Filippo Spadaro solo per una manciata di voti visto che lo sconfitto raggiunge il 49,79%

 

Articoli consigliati