MILAZZO: AL VIA LA TERZA EDIZIONE DEL MISH MASH FESTIVAL

MILAZZO: AL VIA LA TERZA EDIZIONE DEL MISH MASH FESTIVAL

Tutto pronto per la nuova edizione del Mish Mash Festival, la rassegna musicale e artistica che si svolgerà il 2, 3 e 4 Agosto presso il Complesso Monumentale del Castello di Milazzo, Messina. E’ forte l’attesa per questa terza edizione, come confermano le numerosissime prevendite già vendute e la segnalazione del Mish Mash Festival tra i più belli e attesi in Sicilia.

Sul palco si esibiranno importanti nomi della scena Indie italiana: il 3 agosto Galeffi, Coma Cose, Myss Keta, Populous mentre il 4 sarà la volta di Francesco De Leo, Selton, Frah Quintale, Indian Welles. La selezione musicale all’interno del castello sarà invece curata dalla crew di dj palermitani di Sound Butik.

Di respiro nazionale ancora una volta sarà la parte artistica: sono attese al Castello l’esposizione di Giuseppe La Spada, l’installazione (preparata ad hoc) del collettivo palermitano di Dischirotti e la performance di Alessio Barchitta, artista contemporaneo apprezzato in tutta Italia. Confermato anche per quest’anno l’aperitivo nella suggestiva terrazza dell’ex Monastero delle Benedettine all’interno del Castello, nel quale sarà possibile apprezzare le specialità enogastronomiche più tipiche del territorio.

Molte le novità di questa edizione. Su tutte spicca senz’altro la decisione, da parte degli organizzatori, di lanciare una data gratuita per il 2 agosto, denominata Welcome Day, durante la quale sarà possibile accedere al Castello. Tutti gli utenti potranno usufruire dell’esclusivo campeggio del Festival, Riva Smeralda, collegato per mezzo di apposite navette al Castello.

L’evento, organizzato con la compartecipazione e il supporto dell’Assessorato ai BB.CC. alla pubblica istruzione e alla promozione dell’immagine della città di Milazzo, si propone come un momento di arricchimento culturale e sociale oltre che di rivitalizzazione del tessuto economico e turistico di una Milazzo piena di attrazione storico paesaggistiche nonché di eccellenze enogastronomiche.

Il Mish Mash Festival, ritenuto tra rassegne musicali più in vista e in crescita del Paese, è ormai apprezzato e conosciuto da un bacino di utenti su scala nazionale, sempre più ampio. Oltre 2.000 sono state le presenze nell’edizione 2017. Quest’anno il programma ha visto un ulteriore investimento rispetto alle edizioni passate nelle quali si erano già esibiti artisti del livello di CalcuttaCarl Brave x Franco 126 e Gazzelle.

Il Festival era già stato presentato il 19 Maggio a Bologna nel celebre Teatro Polivalente in una giornata che ha visto succedersi dieci performance, tra le quali quella del rapper “Dargen D’amico“, della band di X-Factor “Belize” e del djset de “Lo Stato Sociale“, classificatisi secondi all’ultima edizione del Festival di San Remo. L’evento è stato segnalato, come uno tra i più rilevanti della stagione primaverile bolognese, anche da “La Repubblica” e dal “Il Resto del Carlino“.

In autunno l’Associazione Mosaico, organizzatrice del Mish Mash, è già stata invitata a Roma per l’annuale convegno di “Keep On“, uno dei tre circuiti di Festival più importanti d’Italia, del quale siamo membri. Sono stai tra i protagonisti della Milano Music Week, fortemente voluta dal Comune di Milano e dalla FIMI, nella quale sono state coinvolte le più importanti realtà del panorama musicale internazionale.

I biglietti, diversificati in due formule, day ticket a 21,50€ e abbonamento a 29.50€ (più diritti di prevendita), possono essere acquistati al botteghino entrambe le sere dell’evento oppure si possono acquistare in prevendita online attraverso la piattaforma di CiaoTickets.

Giampaolo Petrungaro

Articoli consigliati