A2A e Fondazione Fiera Milano: al via la partnership per la realizzazione di uno dei più grandi impianti solari rooftop d’Europa

A2A e Fondazione Fiera Milano: al via la partnership per la realizzazione di uno dei più grandi impianti solari rooftop d’Europa

A2A e Fondazione Fiera Milano hanno siglato oggi una joint venture per la costruzione di uno dei più grandi impianti solari su tetto in Europa, presso il sito di Rho-Fiera Milano. La joint venture è partecipata al 60% da A2A Rinnovabili, la società del Gruppo A2A che presidia il mercato energetico green, e al 40% da Fondazione Fiera Milano. L’impianto avrà una capacità installata di oltre 10 MWp (megawatt di picco) che potrà ulteriormente crescere fino a circa 14 MWp. La sua realizzazione, che avverrà senza incentivi statali, consentirà di alimentare le utenze di Fiera Milano e di zone limitrofe, attraverso i PPA -Power Purchase Agreement, accordi per contratti di fornitura energetica di lungo periodo- e permetterà un risparmio di circa 5mila tonnellate di CO2 l’anno e oltre 2 mila TEP (tonnellate equivalenti di petrolio). L’accordo fra A2A e Fondazione Fiera Milano prevede inoltre lo sviluppo di soluzioni per le infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici e di stoccaggio dell’energia all’interno dell’area della Fiera. “A2A prosegue nel suo cammino green e con questo accordo ribadisce la volontà di crescita nel settore delle rinnovabili e nel ruolo di operatore attivo nella transizione energetica. L’accordo segue di pochi mesi le importanti acquisizioni di impianti fotovoltaici in tutta Italia per una capacità solare installata di circa 60 MW” dichiara Valerio Camerano, Amministratore Delegato del Gruppo – “Ciò che realizzeremo assieme a Fondazione Fiera Milano è il primo progetto urbano in market parity, con un impianto che compete sul mercato senza incentivi, che integra energia pulita, stoccaggio dell’energia, postazioni di ricarica per la mobilità elettrica e contratti di fornitura energetica pluriennali: un chiaro esempio di modello energetico del futuro e un grande passo avanti in ottica Smart City e di contributo alla transizione energetica per Milano” “L’accordo di joint venture tra Fondazione Fiera Milano e A2A Rinnovabili del Gruppo A2A è parte dell’importante Programma di Investimenti strutturali, di oltre 100 milioni di euro, per il potenziamento della competitività e sostenibilità del sito fieristico- congressuale milanese definiti con l’attuazione del Piano Industriale 2018-2020 di Fondazione Fiera Milano” – dichiara il Presidente Giovanni Gorno Tempini – “In particolare, la partnership per la costruzione del grande impianto solare rooftop rientra nell’area di “sostenibilità ambientale e innovazione” in cui si articola il piano di investimenti, per una riduzione dei costi energetici di Fiera Milano e un miglioramento dell’eco-sostenibilità dell’intero quartiere fieristico. La strategia di Fondazione Fiera Milano – conclude Gorno Tempiniaperta alla collaborazione e alle sinergie industriali con importanti attori del territorio lombardo come il Gruppo A2A, è finalizzata a consolidare il quartiere espositivo come polo di eccellenza mondiale nel settore espositivo gestito da Fiera Milano SpA, e nel contempo a contribuire all’innovazione energetica di Milano e della Lombardia, fattore di competitività e attrattività nel territorio di insediamento”.

Articoli consigliati