Milazzo/ Successo del “1^ Festival della canzone italiana” organizzato dal nuovo Circolo del tennis e vela

Milazzo/ Successo del “1^ Festival della canzone italiana” organizzato dal nuovo Circolo del tennis e vela

Il “1^ Festival della canzone italiana” organizzato dal nuovo Circolo del tennis e vela ha riscosso un successo che è andato ben oltre ogni ottimistica previsione. Merito del direttore artistico Ugo Di Meo, dell’impegno dei dirigenti del club mamertino, della preziosa collaborazione di Salvo Musumeci, di Tino Sicilia e di quanti si sono spesi per la migliore riuscita dello spettacolo, all’insegna di “una canzone per l’estate”, così come ha voluto battezzare l’evento il presidente Giuseppe Ragusi. Oltre tre ore, con l’avvicendamento al microfono dei partecipanti, presentati da Placido Calvo, divisi in due categorie: fino a 18 anni la prima, oltre 18 anni la seconda, per una classifica stilata dai giurati: Sara Caminiti, Sina Otera, Salvino Cavallaro, Salvo Musumeci e Giuseppe Ragusi, che ha portato sul podio: 1) Sonia Lo Giudice di Milazzo, con “La canzone di Marinella” e “Galleggiare”; 2) Cristina Bringheli di Messina, interprete di “Eppure sentire” e “Una finestra tra le stelle”; 3) Zaira Lo Giudice di Milazzo, che ha cantato “Introverso” e “Il mondo prima di te”, nella categoria A; nella categoria B le posizioni sono risultate così delineate: 1) Marika Nicolò di San Filippo del Mela con la canzone “E m’innamorerai”; 2) Valentina Aloisio di Messina, interprete di “Insieme”;  3) Nuccio Guglielmo di Terme Vigliatore che ha interpretato “Mi manchi”. A completare il divertimento nell’apprezzata kermesse canora la presenza, di ospiti che si sono proposti con esibizioni in tema, per cui Marzia Mazzeo di Barcellona ha cantato “Ora esisti solo tu”, Gabriele Sandi di Roma (tenore lirico) e Alessia Fiumette (insegnante di canto) hanno incantato tutti interpretando “La voce del silenzio” nella versione di Bocelli ed Elisa, Alessia Merlino di Barcellona si è proposta con “Caruso” ed infine il brano inedito “L’amore che ho” del cantautore Kevin Di Paola  di San Filippo del Mela. In chiusura di serata, di contro all’apertura caratterizzata da un’introduzione musicale di Salvo Musumeci, il coinvolgente brano di Roberto Carlos “Lady Laura” nella interpretazione di Ugo Di Meo.

Articoli consigliati