Fisco: Gdf sequestra beni per 5 mln a Palermo

Fisco: Gdf sequestra beni per 5 mln a Palermo

Beni per 5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Palermo, in via preventiva, a una coppia di coniugi cinesi, nell’ambito di un’indagine nata dai controlli effettuati dalle Fiamme gialle all’aeroporto Falcone-Borsellino del capoluogo siciliano. Cinque le persone del nucleo familiare denunciate per evasione fiscale, autoriciclaggio, riciclaggio di valuta, contraffazione e ricettazione di prodotti.
La famiglia (commercianti di calzature e abbigliamento con interessi a Roma, Milano e Napoli), nei numerosi viaggi compiuti anche verso il proprio paese, avrebbe trasportato denaro in contante per oltre centomila euro. Individuato il deposito di stoccaggio delle merci, i finanzieri hanno sequestrato circa 18 mila paia di scarpe con marchi contraffatti e documentazione extracontabile, sui rapporti commerciali intrattenuti con varie ditte italiane, dalla cui analisi è stato constatato che la famiglia ha sottratto a tassazione redditi per circa 10 milioni di euro, dal 2013.

Articoli consigliati