TURISMO, SICILIA LA PIU’ AMATA DAGLI STRANIERI

TURISMO, SICILIA LA PIU’ AMATA DAGLI STRANIERI

La Sicilia è la Regione italiana più amata dai turisti stranieri nel 2018. L’importante riconoscimento è arrivato dal Ttg Travel Experience – la manifestazione di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo – in corso a Rimini, dove l’Isola ha un proprio stand allestito dall’assessorato regionale al Turismo. Il premio, assegnato nell’ambito della terza edizione di ‘Italia Destinazione Digitale’, è legato ai risultati delle ricerche che si basano su dati raccolti in tempo reale dal web, sugli oltre tredici milioni di recensioni analizzate
«E’ la conferma – evidenzia il presidente della Regione Musumeci – che le politiche messe in campo dal nostro governo in materia di turismo si stanno rivelando vincenti. Anche i dati trimestrali di Bankitalia, relativi ai visitatori stranieri, confermano un trend in forte crescita, rispetto allo scorso anno. Un’analisi che testimonia come il brand Sicilia sia quanto mai appetibile nel panorama turistico internazionale».
In terra romagnola spazio anche alle isole siciliane grazie  a 
 Liberty Lines, la compagnia di navigazione siciliana, che è presente con un proprio stand. La società è presente col direttore commerciale Nunzio Formica   che ha presentato il nuovo catalogo comprendente i pacchetti di offerte grazie alla rete di collegamenti marittimi veloci che vanno dalle isole Eolie alle Egadi.
La Sicilia è sempre al centro dell’attenzione degli operatori turistici – afferma Formica – e la nostra compagnia si conferma leader nel settore dei collegamenti veloci con una serie di servizi all’avanguardia necessari allo sviluppo del turismo in zone di grande richiamo come le isole siciliane. Un’offerta sempre più ricca, che sarà ulteriormente implementata e migliorata grazie a una serie di iniziative che renderanno più agevole e veloce l’accesso a bordo dei passeggeri. Ci prepariamo per la prossima stagione turistica, cercando di intercettare sempre più le richieste della nostra utenza e senza dimenticare quella che è una delle nostre mission più importanti, cioè quella di contribuire alla crescita dei territori grazie ai servizi di continuità territoriale che garantiamo dodici mesi all’anno. Queste manifestazioni di respiro internazionale al fianco dei più importanti operatori del settore presenti a Rimini ci danno la conferma di come il lavoro e la qualità di Liberty Lines siano correttamente valutati dall’industria turistica che riconosce la bontà della nostra offerta”.

 

 

Articoli consigliati