Al Primo Premio “CIVITAS Europa” anche delle personalità milazzesi

Al  Primo Premio “CIVITAS Europa”  anche delle personalità milazzesi

Domenica 28 Ottobre,  la testata giornalistica “SICILIA OCCIDENTE” organizzerà il “Primo Premio CIVITAS Europa”,  che si articola per Settori e Sezioni quali 1) ARTE E CULTURA: Sezione Pittura e /o Scultura: Sez. Studi, Ricerche e Promozione Culturale – 2) FATTI E PERSONE – 3) ARTIGIANATO, LAVORO ED IMMAGINE – 4) EDITORIA E STAMPA – 5) SPORT – 6) ARTISTI E VALORIZZAZIONI  TRADIZIONI POPOLARI – 7) PREMIO SPECIALE –  8) ALLA MEMORIA. Si tratta di persone che si siano distinti in diversi campi con la particolarità che i premiati siano siciliani o di origine siciliana e già da questa prima edizione, i premiati sono di Barcellona e di Milazzo, quali Angela Palmeri, “Per aver dimostrato una forte determinazione nel voler creare qualcosa di valevole per se stessa e nel lavoro, con idee ed iniziative che nel tempo l’hanno premiata, insieme alla sorella Maria Antonietta, rappresentando uno dei tanti e diversi esempi positivi di imprenditorialità italiana e, specialmente, siciliana”. Franco Trio, “Per essere un esempio di quell’artigiano che all’abilità manuale, ha aggiunto l’originalità della sua inventiva nell’ideare nuovi prodotti e ricerca di materiali da abbinare sapientemente, tanto da diventare un eccezione d valore del settore e la cui sede fonte di produzione di articoli richiesti non solo localmente ma anche da diverse zone d’Italia, da parte di una crescente esigente clientela che, negli anni ha, via via, apprezzato la fantasia innovativa e la qualità tecnica del lavoro del bravo Artigiano milazzese”.

 “La polisportiva PAMA” “Per essere diventata una palestra di un sano sport, come quello del tiro con l’arco, che pur non molto diffuso e conosciuti come altri, è però un’ottimo esercizio di alta concentrazione e di dimostrazione di carattere che, proprio per questo, non molti possono esercitare e divenire validi atleti ed il fatto di aver creato una selezione di giovani delle nostre zone, con ottimi risultati negli anni, dà il giusto maggior merito a questa eccezionale società sportiva”. “Sicilia Antica”,

“Per essere una di quelle meritevoli associazioni di attività di ricerca, studio e valorizzazione dei diversi beni culturali, che tanto fanno con molte concrete iniziative sul campo, contribuendo alla conoscenza e riscoperta del patrimonio archeologico e storico-culturale, in modo, anche, da “rivisitare”, quando se ne ravvisa la logica opportunità, in questo caso, fatti e personaggi della Storia della Sicilia, alla luce di sempre nuovi documenti, materiali vari e testimonianze magari prima sconosciuti ai più; sarebbe bene, quindi, che pure le istituzioni pubbliche , dessero maggiore attenzione e sostegno a simili associazioni, i cui aderenti, solo per la loro grande passione, continuano a spendere energie, tempo e denaro personale,  per cui, anche per questo oggi, giustamente, premiamo e ringraziamo questa benemerita Associazione milazzese” e l’artista Benedetto Norcia, “Perché, grazie alla sua diversificata esperienza ed attività artistica, rappresenta una fonte di idee ed attività culturalmente valide e formative, i cui esempi son, appunto, chiara testimonianza sia in Italia che all’estero. Di conseguenza, l’Artista è diventato, e potrebbe esserlo ancora di più, anche  un preciso punto di riferimento di idee e proposte per dare vita ad iniziative artistico-culturali per tutti quei giovani, pure delle nostre zone, che volessero cimentarsi nel vasto mondo della Cultura e dell’Arte in genere”. Tra i diversi premi, quello “alla memoria” al regista teatrale barcellonese Cav. Michele Stylo e quello “speciale” al giornalista, scrittore e quant’altro, Melo Freni, barcellonese, ormai da considerare un illustre figlio della nostra Sicilia.

La edizione del “I Premio CIVITA Europa” manifestazione si svolgerà, dalle 16 in poi,  presso il Parco “Maggiore Giuseppe La Rosa”, morto eroicamente durante una operazione in Afganistan alcuni anni orsono.

Articoli consigliati