I milazzesi Zizzo e Mangano a Roma al 2° Italian Arab Business Forum dedicato al mondo arabo paesi Medio Oriente e Nord Africa

I milazzesi Zizzo e Mangano a Roma al 2° Italian Arab Business Forum dedicato al mondo arabo paesi Medio Oriente e Nord Africa

Si è tenuto il 17 e 18 Ottobre presso la sede di Confidustria a Roma “Il 2° Italian Arab Business Forum” e “l’ Italia-UEA Round table” – il networking delle imprese italiane per gli Emirati Arabi- organizzato dalla Camera di Commercio Italo Araba JIACC – Joint Italian Arab Chamber of Commerce, riconosciuta ufficialmente e istituzionalmente dal Maeci e dal Mise.
Sono stati invitati e hanno partecipato agli eventi i milazzesi Dr. Nino Zizzo, International Project Manager ed esperto di internazionalizzazione nei mercati arabi e musulmani, e il Dr. Giovanni Mangano esperto in finanza internazionale e responsabile dell’ufficio europa per il Comune di Milazzo.
Sono state affrontate tematiche come : Innovazione e Trasfomazione digitale,Logistica e Infrastruttura e l’Industria Alimentare e Agroindustria, con lo scopo di creare una piattaforma, tra le comunità istituzionali, finanziari e commerciali italiane e arabe.
Numerose le presenze di ministri e funzionari governativi di prestigio, agenzie di investimento, uomini d’affari e parti interessate, provenienti da più di 23 paesi dal mondo arabo, dai paesi del MedioOriente e NordAfrica, ciascuno dei quali ha contribuito in modo univoco alla crescita del network per le imprese in Italia.
“Siamo stati ospiti della Camera di Commercio Italo Araba “Jiacc” in quanto collaboriamo strettamente con loro – hanno affermato Mangano e Zizzo -. Abbiamo preso parte all’Italia-Emirati
Arabi Round Table, interagendo direttamente con il Ministro dell’Economia degli Emirati, Ministero sviluppo economico, investitori emiratini e le maggiori aziende italiane; Abbiamo inoltre avuto così l’opportunità di presentare e promuovere il made in Sicily e alcune eccellenze siciliane che rappresentiamo, specificamente 9 di cui 3 appartenenti al settore costruzioni e 6 al food & beverage; non è peraltro mancata l’occasione per promuovere la Sicilia a 360°. La Sicilia e il made in sicily suscitano piuttosto interesse ai paesi arabi e agli Emirati Arabi. Quella a cui abbiamo preso parte ha rappresentato un grande vetrina internazionale, proveniente dal mondo arabo, e la sicilia o per almeno una parte della Sicilia è stata presente con noi. Crediamo seriamente possa essere una grande possibilità internazionale per la Sicilia. Abbiamo inoltre, intrapreso un dialogo interessante con gli Emirati Arabi e con qualche altro paese del Medio Oriente e Africa. Nei prossimi giorni , avremo la possibilità di continuare a sviluppare alcune relazioni, in particolare con gli Emirati Arabi, allo scopo di intraprendere il cammino giusto per instaurare un rapporto di cooperazione internazionale e commerciale. Dai prossimi mesi, in stretta collaborazione con la Camera di Commercio Italo Arabo, la Jiacc, inizieremo un percorso specifico rivolto ai paesi del Medio
Oriente e Nord Africa, attraverso diverse attività dedicate alla Sicilia e al made in Sicily.”

Giampaolo Petrungaro

 

 

Nella foto: Nino Zizzo, Cesare Trevisani, presidente della JIACC-Camera-di-Commercio-Italo-Arabo e Giovanni Mangano

Articoli consigliati