Gigliopoli, gli appuntamenti della Città del Natale 2018

Gigliopoli, gli appuntamenti della Città del Natale 2018

Sarà che Babbo Natale, quello vero, va a trovare solo la Città dei bambini spensierati; sarà che gli Elfi hanno organizzato in maniera impeccabile una serata speciale; sarà che quel luogo, a Capo Milazzo, qualcosa di magico lo ha sempre avuto; qualsiasi cosa sia, una cosa è certa: la Città del Natale di “Gigliopoli, la Città dei bambini spensierati” è la più amata dai bambini del nostro comprensorio.

Non sono opinioni né statistiche ad annunciarlo, ma solo lo sguardo languido dei piccoli che cenano accanto a Babbo Natale e si sentono privilegiati, quali sono, a rimanere spalla con spalla con il dolce Babbo. Ascoltare le storie del Grande Elfo, visitare casa degli Elfi e il magico salone di Babbo Natale, la sua cameretta e vedere le sue renne parcheggiate in giardino e trasformate in fantastiche luci da addobbo, godere dell’atmosfera surreale, natalizia, festosa, ma di silenziosa gioia: è stato questo a rendere speciale la cena dello scorso 14 dicembre.

La cena vegetariana made in Gigliopoli, gli Elfi  pasticcioni che hanno avuto bisogno dell’aiuto dei visitatori e la tombolata hanno reso tutto perfetto per una serata pre-natalizia a sostegno del Progetto Centro Studi che ripartirà a gennaio 2019 e che non è riuscito ad accogliere i bambini all’inizio dell’anno scolastico 2018/2019, come avviene di consueto.

Il treno di solidarietà per la Città dei bambini spensierati ha ogni giorno più vagoni che trasportano la gentilezza, l’attenzione e la cura di chi tiene realmente ad una delle più belle realtà della provincia di Messina e non solo. Sono già state regalate moltissime corse di pulmino per il Centro Studi, ma molte altre ancora mancano. Per riuscire a garantire il Centro Studi fino alla fine dell’anno scolastico, basta visitare la Città del Natale 2018 e godere dei fantastici momenti insieme a Babbo Natale e ai suoi Elfi nei giorni a venire.

Articoli consigliati