Ex province, Musumeci convoca i Parlamentari nazionali, Siracusano (FI): “Chiediamo la procedura d’urgenza per interrompere il prelievo forzoso ed evitare il dissesto”

Ex province, Musumeci convoca i Parlamentari nazionali, Siracusano (FI): “Chiediamo la procedura d’urgenza per interrompere il prelievo forzoso ed evitare il dissesto”
 “L’incontro di oggi ci predispone verso un obiettivo comune da perseguire con celerità. Giusto per chiarire l’iter procedurale: io avevo presentato un emendamento al dl semplificazione, bocciato dal Governo e successivamente accolto con piccole modifiche come ordine del giorno. Il Governo nazionale si è dunque impegnato a risolvere il problema delle ex province”. A riferirlo è la deputata di Forza Italia, on. Matilde Siracusano, a seguito dell’incontro di oggi, presso la sede della Presidenza della Regione Siciliana, voluto dal Governatore Musumeci, insieme alle sigle sindacali e la deputazione nazionale eletta in Sicilia.
“Il positivo intento che raccolgo in questa sede – conclude Siracusano – onde evitare contraddizioni che spesso si verificano a Roma, deve essere di buon auspicio per accogliere la proposta di legge presentata da Forza Italia, composta da un solo articolo, che cancella il prelievo forzoso e avviare la procedura d’urgenza. Solo così le ex province possono tornare a erogare quantomeno i servizi essenziali e scongiurare il dissesto finanziario”.

Articoli consigliati