Una delegazione del Museo “N. Cassata” di Barcellona P.G. a Catania in audizione dalla Commissione Nazionale Reti Museali.

Una delegazione del Museo “N. Cassata” di Barcellona P.G. a Catania in audizione dalla Commissione Nazionale Reti Museali.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali con il primo appuntamento di Catania svoltosi presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università Etnea lo scorso 13 marzo, ha aperto il ciclo di incontri con le realtà culturali locali. Una “Commissione di studio per la gestione del patrimonio culturale attraverso reti museali e sistemi territoriali” ha dato avvio alla fase di ascolto delle realtà locali attraverso una serie di incontri. La Commissione, istituita dal Ministro per i beni  e le attività culturali, ha lo scopo di tracciare linee guida utili allo sviluppo di strategie di collaborazione e cooperazione tra istituti culturali e realtà produttive territoriali nonchè studiare forme integrate di gestione del patrimonio culturale italiano. I prossimi incontri si svolgeranno a L’Aquila, Genova, Cremona e Treia. In audizione è stata ascoltata una delegazione del Museo Etnostorico di Barcellona P.G. ” Nello Cassata”.

Articoli consigliati