Dissesto finanziario, all’Ars una legge per Catania

Dissesto finanziario, all’Ars una legge per Catania

Polemiche all’Ars sull’impegno finanziario per garantire ossigeno al comune di Catania, segnato dal dissesto finanziario. «L’emendamento che avrebbe consentito di anticipare liquidità al Comune di Catania non è stato messo in votazione, in quanto l’argomento non era inerente al disegno di legge in discussione e la responsabilità di tale scelta è esclusivamente della Presidenza», sottolinea ì il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè. «Darò input alla commissione Bilancio, affinchè si prepari un disegno di legge autonomo; mi auguro che la situazione si risolva nel più breve tempo possibile».

 

Articoli consigliati