Milazzo/ Consegnati i diplomi ai primi 14 allievi ufficiali di coperta

Milazzo/ Consegnati i diplomi ai primi 14 allievi ufficiali di coperta

L’ITET “Leonardo da Vinci” di Milazzo ha celebrato il conseguimento dei primi diplomi nel Settore Nautico – più precisamente Indirizzo Trasporti e Logistica “Conduzione del Mezzo Navale” -, con una cerimonia svoltasi presso l’Aula Magna dell’Istituto nel pomeriggio di venerdì 12 luglio, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni civili e militari locali, del clero, di enti e associazioni operanti nel settore marittimo e della navigazione. Un traguardo che rappresenta l’ennesimo elemento di prestigio per una Scuola che sempre più si afferma come fucina di sapere e di saper-fare, centro d’irradiazione di conoscenze, cultura civica e futuro professionale per i giovani di Milazzo e dell’intero comprensorio. Con l’istituzione del Nautico a Milazzo, avvenuta cinque anni orsono, si è aggiunto un prezioso tassello al mosaico economico di un luogo che dall’attività marittima e portuale trae una delle fonti principali della propria ricchezza.

Dopo l’ascolto dell’inno “Da Vinci Forever” composto dal Prof. Nino Raimondo in occasione del 60° anniversario dell’Istituto, si è dato inizio alla conferenza preliminare alla consegna dei diplomi. Al tavolo dei relatori, la Dirigente scolastica Prof.ssa Stefania Scolaro, la Prof.ssa Maria Schirò, Dirigente del Nautico “Caio Duilio” di Messina nonché presidente della Rete Nazionale dei Nautici d’Italia, e il Prof. Claudio Casanova, Presidente della Commissione Esami di Stato 2018/2019.

“Nel 2014 abbiamo lanciato una scommessa – ha esordito la Preside Scolaro – che adesso possiamo considerare vinta, con i primi Ufficiali di Coperta formatisi nella nostra scuola; una scuola che si è sempre mantenuta all’interno del Sistema di Qualità stabilito dal Ministero, garanzia per la futura spendibilità professionale del diploma”. La Dirigente ha poi ricordato i sacrifici di un quinquennio impiegato nello studio e nel tirocinio, in ore di navigazione su navi prestigiose come la Amerigo Vespucci e la Palinuro, esortando infine i ragazzi a divenire artefici del miglioramento della società.

“Un momento storico per Milazzo”. Così ha definito l’evento il Comandante della locale Capitaneria di Porto, Cap. Francesco Terranova, intervenuto per spiegare che “le classi marittime completano il quadro per poter strutturare sul territorio una serie di opportunità a favore dei ragazzi del posto, all’interno di un settore che richiede tante competenze e professionalità, in un’area ad alta vocazione marittima”, congedandosi con l’auspicio di una fulgida carriera per i neodiplomati (“porterete Milazzo nel mondo”).

Il Prof. Casanova ha elogiato lo spirito di serietà con cui gli alunni hanno affrontato le prove d’esame, mentre la Prof.ssa Schirò si è soffermata sull’importanza, per gli Istituti Nautici, di ricevere adeguato supporto dal territorio di riferimento e dalla sua filiera produttiva, per la quale essi possono costituire una risorsa strategica.

L’Assessore comunale alle Politiche Sociali, Giovanni Di Bella, complimentandosi con la Dirigente Scolaro per i brillanti risultati raggiunti dal suo Istituto, ha definito quest’ultimo “un vanto non solo per Milazzo, ma per tutta la Sicilia”, opinione condivisa dal Presidente del Consiglio Comunale, Dott. Gianfranco Nastasi.

Particolarmente emozionante e densa di significato, la presenza, tra il pubblico, della Contessa Maria Guglielmina Rizzo Bonaccorsi, figlia dell’eroe Luigi Rizzo, omaggiata dal Rotary Club di Milazzo e dalla Preside Scolaro con delle targhe recanti l’effigie del celebre Ammiraglio.

L’incontro è stato suggellato dalla “Preghiera del Marinaio” e dal ritmo marziale de “La Ritirata”.

I primi diplomati in “Conduzione del mezzo navale” dell’ITET “da Vinci” sono:

Shura Accetta, Claudio Alacqua, Michelangelo Chillari, Salvatore Cicciari, Rosaria Cusumano, Ivana Gambino, Fabio Gitto, David Ivascu, Michal Kwiecinski, Simone Paino, Pierignazio Previte, Emanuele Sciotto, Joseph Riccardo Sofia, Alessandro Todaro.

Erano presenti alla cerimonia i Docenti del settore Nautico dell’Istituto:

Francesca Mazzù, Giovanna Pitrone, Maria Scolaro e Imma Barillari (Funzioni Strumentali), Gina Gitto, Mauro Maccotta, Leonardo Lombardo, Francesco Giordano, Gaetano Pellegrino, Nicola Conte, Simona De Gaetano, Katia Falliti, Pina Crisà, Gloria Zucconi, Pina La Scala, Serafina Trimboli, Teresa Paparo, Anna Coppolino, Maria Coppolino.

 

                                                            Francesco D’Amico

 

 

Articoli consigliati