SECONDO PREMIO “CIVITAS Europa”

SECONDO PREMIO “CIVITAS Europa”

Domenica 27 ottobre, al Parco Maggiore Giuseppe La Rosa”, si svolgerà la Seconda edizione del “Premio CIVITAS Europa”, organizzato dalla Testata “SICILIA OCCIDENTE”, fondata e diretta dal lontano 1986 da Mario Alizzi. Già nella precedente edizione, questo premio si è caratterizzato per la significativa diversità dei Settori in cui è strutturato e per l’eccezionalità dei premiati, anche di validità nazionale. L’oggettivo riscontro positivo dell’anno scorso, fa ben prevedere che, pure e di più nella prossima edizione, i premiati nei vari Settori saranno di  alto spessore, di livello nazionale e perfino internazionale. Il Premio intende omaggiare dei Siciliani che, nel tempo, si siano chiaramente distinti in diversi campi, i quali, di conseguenza, abbiano dato lustro alla nostra Regione.

 

Il  “PREMIO” si divide in “Settori ed ecco i relativi premiati:

 

  • ARTE E CULTURA: Sezione Pittura e /o Scultura: Lorenzo Chinnici;

Pippo Messina; Tindaro Stracuzzi.

 

  • STUDI, RICERCHE E PROMOZIONE CULTURALE: Andrea Italiano

 

  • ARTIGIANATO, LAVORO ED IMMAGINE: Consoli, pizzaiolo; Calarco Loris Re Gelato.

4) SPORT: Asd Dream team Taekwoondo; Asd Mortellito; Antonio Trio.

 

5) ARTISTI E VALORIZZAZIONI TRADIZIONI POPOLARI: Compagnia teatrale di Milazzo; Melo Corica e Giovanni Corica.

 

6) FATTI E PERSONE: Smedili Santino;

7) EDITORIA, LIBRI E STAMPA: Maria Cacciola; Onda TV; AM; Franco Perdichizzi;

 

8) PREMIO SPECIALE: Avv. Enzo Trantino;

9) ALLA MEMORIA: Nino Pino Balotta

 

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori, per la presenza del milazzese Antonio Trio, campione nazionale di salto in lungo e prossimo olimpionico che sarà premiato per il Settore Sport, per la sua vita e carriera e quale esempio di spirito di sacrificio, impegno morale e fisico e l’orgoglio che rappresenta per la sua Milazzo ed in generale per la nostra Sicilia. Sicuramente, il 27 ottobre a Barcellona, saranno molto numerosi i sui estimatori e sostenitori che lo vorranno vedere ed incontrare in una atmosfera di cordialità e di festa.

 

Articoli consigliati