Palermo/ Peculato: sequestro di beni a tre dirigenti regionali

Palermo/ Peculato: sequestro di beni a tre dirigenti regionali
La Guardia di finanza di Palermo ha sequestrato beni per oltre 150 mila euro riconducibili a tre dirigenti regionali accusati di peculato. Il provvedimento, disposto dal gip del Tribunale del capoluogo siciliano, ha riguardato Calogero Foti, dirigente della Protezione Civile regionale, Gianluca Salvatore Galati Casmiro, già dirigente esterno della Regione siciliana e Pietro Lo Monaco, già dirigente di ruolo della... Continua

Milazzo/ Perseguitava l’ex fidanzata, collega universitaria, disposto divieto di avvicinamento

Milazzo/ Perseguitava l’ex fidanzata, collega universitaria, disposto divieto di avvicinamento
Una denuncia sporta nell’ottobre dello scorso anno in preda alla disperazione per le continue molestie e minacce, non prima di aver tentato, bonariamente, di porre freno alle condotte persecutorie di quell’uomo al quale era stata legata da una relazione sentimentale. E’ la storia di una giovane studentessa dell’hinterland Milazzese la cui serenità e spensieratezza è stata fortemente turbata dai comportamenti... Continua

Nave Diciotti con 932 migranti arrivata a Catania

Nave Diciotti con 932 migranti arrivata a Catania
E’ arrivata nel porto di Catania la nave Diciotti della Guardia costiera con a bordo 932 migranti salvati durante sette operazioni di soccorso al largo della Liba. Nell’imbarcazione ci sono anche due cadaveri recuperati duranti gli interventi di salvataggio. Cinque dei migranti, quattro donne incinte e un minorenne, sono stati già trasferiti in ospedali siciliani di Agrigento e Palermo con... Continua

Mercatone Uno. In Sicilia a rischio oltre 100 posti di lavoro

Mercatone Uno. In Sicilia a rischio oltre 100 posti di lavoro
Situazione preoccupante per i dipendenti siciliani di Mercatone Uno che rischiano il posto di lavoro nell’ambito della cessione del ramo dell’azienda. Il centro di Carini non rientra più nei piani del nuovo acquirente e cioè l’Azienda Cosmo spa titolare del marchio Globo che, preferisce chiudere al posto di accumulare perdite mente per i centri di Palermo e Misterbianco (Catania) si... Continua

PACE DEL MELA: MARIO LA MALFA E’ IL NUOVO SINDACO

PACE DEL MELA: MARIO LA MALFA E’ IL NUOVO SINDACO
Mario La Malfa, pacese, 46, Ragioniere Commercialista è il nuovo Sindaco di Pace del Mela. La Malfa, supportato dalla lista civica ” Per Pace del Mela”, ha vinto le Elezioni Comunali con il 38,46%. Mario La Malfa è introdotto nella politica cittadina da diversi anni prima come Consigliere Comunale e poi ricoprendo  la carica di Assessore e Vice Sindaco fino... Continua

Iniziativa per le scuole dell’Amatori Milazzo rugby

Iniziativa per le scuole dell’Amatori Milazzo rugby
Si concluderà ufficialmente domani – venerdì 1 giugno – il progetto “Dalla scuola alla meta” dedicato dall’Amatori Milazzo Rugby alle scuole primarie e secondarie, realizzato con l’istituto comprensivo primo di Milazzo diretto da Elvira Rigoli  con l’ausilio dei docenti di attività motoria coordinati dalla professoressa Rosaria Firmanò. Sarà una giornata di festa quella che si terrà al campo sportivo “Salmeri”.... Continua

Droga: operazione a Palermo, 11 arresti

Droga: operazione a Palermo, 11 arresti
Undici persone sono state arrestate a Palermo nel corso di un’operazione della Polizia di Stato, denominata “Drug Away”, con la quale è stata disarticolare un’associazione criminale che spacciava droga anche a domicilio nel mercato storico di Ballarò. L’indagine, condotta dalla Squadra mobile, ha permesso di ricostruire centinaia di episodi di spaccio di cocaina, hashish e marijuana, su ordinazione da parte... Continua

Palermo/ Sfondano con auto porta negozio Gucci

Palermo/ Sfondano con auto porta negozio Gucci
Sono entrati con l’auto nel negozio Gucci Gucci di via Libertà, a due passi dal Teatro Politeama, a Palermo. E’ accaduto la notte scorsa, intorno all’1, quando la zona è stata svegliata dal rumore dei vetri in frantumi. Gli agenti hanno trovato una Smart Forfour bianca con il retrotreno dentro il negozio e la porta a vetri sfondata. L’area è... Continua