Maltempo: Musumeci scrive a Conte, “Dare giusta attenzione a Sicilia”

Maltempo: Musumeci scrive a Conte, “Dare giusta attenzione a Sicilia”
«Il governo nazionale garantisca alla Sicilia la giusta attenzione per i danni causati dal maltempo in tutta l’Isola». Lo ha chiesto il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, con una nota indirizzata al presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte. «Nei mesi di settembre e ottobre – scrive il governatore – buona parte del territorio siciliano è stato interessato, a... Continua

Assenteismo: pausa caffe’ al tribunale, 4 a giudizio a Palermo

Assenteismo: pausa caffe’ al tribunale, 4 a giudizio a Palermo
La pausa caffè viene considerata reato anche nei palazzi di giustizia. Soprattutto e proprio lì dove si perseguono le pause illecite degli altri dipendenti pubblici. Il gup Roberto Riggio ha rinviato a giudizio quattro impiegate in servizio al tribunale di Palermo. L’accusa è di truffa aggravata ai danni dello Stato. Sotto processo andranno Mari Bognanni e Domenica Valpa, entrambe di... Continua

Mafia: confiscate due società a Giuseppe Guttadauro

Mafia: confiscate due società a Giuseppe Guttadauro
I Carabinieri del Ros, su disposizione della Procura della Direzione Distrettuale Antimafia, stanno eseguendo un decreto di confisca emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo, nei confronti di Giuseppe Guttadauro. I beni sottoposti a confisca, per un valore stimato di circa 600 mila euro, sono due società che operano nel settore della edilizia, di cui una titolare... Continua

Mafia: confiscati beni per 20 milioni di euro a imprenditore

Mafia: confiscati beni per 20 milioni di euro a imprenditore
La Dia di Palermo ha eseguito una confisca di aziende, beni immobili e conti correnti, sotto sequestro dal 2013, nei confronti di Salvatore Vetrano, 48enne, imprenditore palermitano. Il decreto è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale. Il patrimonio confiscato ammonta a 20 milioni di euro. Vetrano è stato arrestato una prima volta nel 1999 perché col padre... Continua

Taormina/ Intascava soldi bollette acqua,arrestato avvocato

Taormina/ Intascava soldi bollette acqua,arrestato avvocato
 I finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno arrestato un avvocato e notificato un divieto di dimora nel comune di Taormina a un ex dirigente comunale, ora in pensione, accusati di peculato e corruzione. Si sarebbero appropriati di oltre un milione di euro che gli utenti morosi negli anni hanno versato per pagare le bollette dell’acqua. Nell’ambito della stessa inchiesta... Continua

In Sicilia molti non cercano più lavoro. Tasso di disoccupazione al 21,1%

In Sicilia molti non cercano più lavoro. Tasso di disoccupazione al 21,1%
“Registriamo un dato significativo legato al fatto che molti in Sicilia hanno rinunciato alla ricerca di un lavoro”. Lo hanno detto in mattinata il direttore della sede di Palermo della Banca d’Italia e il coordinatore dello studio sulle economie regionali Giuseppe Ciaccio, presentando l’analisi relativa all’aggiornamento congiunturale dell’economia della Sicilia. “Nel primo semestre di quest’anno – ha spiegato Ciaccio –... Continua

BROLO (Me) / Usura: interessi del 150%, imprenditore fa arrestare due strozzini

BROLO (Me) / Usura: interessi del 150%, imprenditore fa arrestare due strozzini
Un imprenditore denuncia e due usurai vengono arrestati all’alba di oggi, a Brolo e Messina, dai carabinieri della Compagnia di Patti. Eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e una per gli arresti domiciliari emessa dal gip Ugo Domenico Molina, su richiesta della locale procura guidata da Angelo Cavallo. In manette il 42enne Fortunato Calabrò, domiciliato a Brolo, e del... Continua

Fisco: scoperta maxi frode Polo Augusta, arresti e sequestri

Fisco: scoperta maxi frode Polo Augusta, arresti e sequestri
Una maxi frode fiscale nel Polo industriale di Augusta è stata scoperta dalla Guardia di Finanza che sta eseguendo 5 ordinanze di custodia cautelare (due in carcere e tre ai domiciliari) e 5 divieti interdittivi disposti dal Gip nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura di Siracusa. In corso anche il sequestro di somme per oltre 43 milioni di euro. La... Continua