Milazzo/ Incontro con il regista Francesco Millonzi che presenta il film “ Il Sacrificio di un Beato” all’Istituto Comprensivo Primo .

Milazzo/ Incontro con il regista Francesco Millonzi  che presenta il film “ Il Sacrificio di un Beato” all’Istituto Comprensivo Primo .

Il 7 e l’ 8 marzo 2017 alla scuola media  G. Garibaldi” di Milazzo fa tappa  il tour della legalità nelle scuole siciliane, del regista Francesco Millonzi . Verrà proiettato in auditorium  il film-inchiesta  sulla vita del beato Giuseppe Puglisi, dal titolo: “IL SACRIFICIO DI UN BEATO” candidato a diversi festival del cinema internazionali. Nel film si ripercorrono le tappe della vita di padre Pino Puglisi, proclamato beato il 25 maggio 2013 , con testimonianze di persone che hanno vissuto con lui , compresi i fratelli Puglisi e chi lo ha soccorso nei momenti di agonia ,al momento della sua uccisione. La pellicola sta riscuotendo molto successo ed  incontrando il favore del pubblico di ragazzi di tutte le scuole, in cui è stata proiettata, motivo per cui è stato fortemente voluto dalla Dirigente dott. ssa Elvira Rigoli e dai docenti dell’Istituto Comprensivo Primo. Allo spettacolo oltre al regista, saranno presenti l’aiuto regista Maria Moschetto e la segretaria di produzione Lea Bilello. Il regista, prima della proiezione  si esibirà con un monologo sulla legalità rivolto agli alunni della scuola primaria e secondaria ( nelle due rispettive giornate) ed alla  visione della pellicola seguirà un dibattito del regista con i ragazzi. Il regista Francesco Millonzi ha ricevuto , con questo film, il suo quarto “Premio Internazionale sulla Legalità ed Impegno Sociale: “LIVATINO-SAETTA-COSTA”. Questo premio è stato da lui vinto anche lo scorso anno  con il  film: “180°, IL CAMMINO DI UN REGISTA” dove si documentano  la triste realtà  dei clochard ed il disagio sociale, e vengono affrontate diverse tematiche quali la droga, l’emarginazione, il  bullismo e per finire l’altruismo incarnato  nel film, da fratello Biagio Conte, definito da papa Francesco “ un santo in terra”. Le varie tematiche affrontate ,riflettono il disagio di una società malata dove la povertà e il malessere  si stanno  allargando a macchia d’olio .
Il regista ha ottenuto  un altro premio internazionale alla legalità ed impegno sociale, con il suo film girato allo Z.E.N. dal titolo: “GENERAZIONE A CONFRONTO”.

 

 

 

 

Articoli consigliati