A Gioiosa Marea un convegno sulla sicurezza ambientale, ospite il Sen. Scilipoti Isgrò

A Gioiosa Marea un convegno sulla sicurezza ambientale, ospite il Sen. Scilipoti Isgrò

Si è svolto, ieri, un incontro a San Giorgio di Gioiosa Marea (Messina), promosso dal Centro Benessere Indaimo, sul tema: “Sicurezza ambientale e la sensibilizzazione dei giovani nei confronti della salvaguardia dell’ambiente”.

Il problema dell’inquinamento è, come non mai in questo periodo, all’ordine del giorno: lo smog causato dagli scarichi delle automobili si associa infatti a quello dei riscaldamenti dei locali e l’insufficienza di precipitazioni genera un aumento delle polveri sottili nell’aria. Numerosi comuni sono costretti quindi a prendere provvedimenti, che creano disagi alla cittadinanza, come il blocco parziale o totale della circolazione delle autovetture.

“L’ambiente è qualcosa che interessa ogni singolo essere umano e purtroppo sì sta sempre più ammalando – ha osservato Carmelo Da Campo, Coordinatore della sezione giovanile di Forza Italia di Terme Vigliatore e responsabile dell’ ”Esercito di Silvio” della provincia di Messina.

Noi giovani – ha proseguito – affiancati da persone autorevoli, come il Senatore Domenico Scilipoti Isgrò, risultiamo essere l’antidoto” ai mali che affliggono le zone in cui viviamo.

L’Avvocato Giosuè Giardina, Consigliere comunale di Gioiosa Marea, ha evidenziato alcuni di quelli presenti sul suo territorio, invitando le autorità competenti a offrire soluzioni valide al fine di superare queste difficoltà.

Ha concluso i lavori il Parlamentare di Forza Italia Domenico Scilipoti Isgrò che ha invitato i giovani a lottare per i valori comuni al di là della propria appartenenza politica: “ Dovete crescere – ha specificato – dal punto di vista culturale, politico e professionale senza discostarsi dall’insegnamento di nostro Signore”.

Ha posto poi in risalto la necessità di migliorare le politiche ambientali considerando i valori cristiani, mantenendo una sana laicità caratterizzata da una corretta distinzione tra le leggi statali e i precetti religiosi e mettendo sotto controllo la globalizzazione dilagante dei nostri giorni.

 

 

Articoli consigliati