L’istituto Ferrari di Barcellona guarda sempre più all’Europa col nuovo progetto Erasmus plus

L’istituto Ferrari di Barcellona guarda sempre più all’Europa col nuovo progetto Erasmus plus

Taglio del nastro per l’Istituto di Istruzione Superiore “Enzo Ferrari” di Barcellona P.G. che ha inaugurato la scorsa settimana il nuovo progetto Erasmus plus, “Fit for Career”, rivolto alla sede di Barcellona P.G.  e  di Pace del Mela.  Il progetto mira a far acquisire agli alunni competenze specifiche finalizzate ad agevolare il loro inserimento nel mondo del lavoro, attraverso lo scambio di buone prassi tra i quattro partner europei. Fanno parte del progetto oltre all’Istituto di Barcellona P.G. diretto dalla DS prof. Cettina Ginebri, il  Colegio Salesiano Santísima Trinidad (Spagna), la Profesionalna gimnazia “Ivan Hadzhienov” (Bulgaria) e la Vyšší odborná škola, Obchodní akademie a Střední odborné učiliště technické Choteboř (Repubblica Ceca – paese coordinatore). Presenti al kick- off meeting tenutosi presso la scuola ceca, le proff. Giuseppa Cilona e Sonia Billa , referenti Erasmus. La prima mobilità per gli studenti siciliani avverrà nel mese di Febbraio nella Rep. Ceca e a seguire in Spagna e Bulgaria. Le scuole straniere verranno, invece, accolte in Sicilia ad Ottobre del 2020.  L’ I.I.S. E. Ferrari inaugurerà nel mese di Novembre un altro progetto Erasmus plus, pensato specificatamente i ragazzi degli  IPSAA di  Milazzo e Barcellona P.G.  e sempre nel corso del presente a.s., avvierà il  KA1-S.C.H.O.O.L. – ambito VET, grazie al quale  60 alunni  avranno l’opportunità di effettuare  percorsi di alternanza scuola-lavoro all’estero, in quattro diversi paesi appartenenti all’UE.

Articoli consigliati