INIZIATIVE SOCIO-CULTURALI TRA SALINA E MALTA

INIZIATIVE SOCIO-CULTURALI TRA SALINA E MALTA

di Antonio Brundu
I Comuni di Leni e Santa Marina Salina con la guida dei Sindaci prof Giacomo Montecristo e del dott. Domenico Arabia, insieme alle rispettive Parrocchie (Padre Giuseppe Brancato e Padre Pippo La Rosa), hanno organizzato, recentemente, una serie di eventi straordinari, in occasione della visita nei due Comuni eoliani dell’isola di Salina, della “Big Friends Guggen Musik Malta AD 2008”, una banda musicale di 40 elementi che hanno voluto rivivere un periodo di scambi culturali, avviati 25 anni fa,  con un gemellaggio tra la comunità Maltese e quella Salinese. La banda ha partecipato alla processione di San Bartolo a Lingua esibendosi insieme alla Banda “Isola Verde” di Salina. Inoltre ha eseguito un concerto nella Piazza di S. Marina e, dopo, in quella di S. Gaetano a Rinella. Le due esibizioni, sono state animate con belle coreografie da parte delle ragazze del gruppo, che hanno coinvolto i bambini presenti nelle piazze, dove vi erano numerosi  isolani e turisti. I componenti del gruppo hanno effettuato due escursioni: una a Lipari per la visita al Museo Archeologico Regionale Eoliano e, quindi, nell’Acropoli e nella Cattedrale dedicata a San Bartolomeo, patrono di Lipari e protettore delle isole Eolie. L’indomani visita nell’ isola di Filicudi e, successivamente, nell’isola di Salina, con passeggiata a Lingua e a Pollara. Il giorno seguente gli ospiti maltesi hanno partecipato alla S. Messa, a Valdichiesa, presso il Santuario di Maria SS del Terzito e  si sono esibiti, con il loro singolare repertorio musicale, nella piazzetta antistante la Casa di Riposo (il cultore eoliano Antonio Brundu ha documentato questo particolare momento dedicato agli anziani); mentre nel pomeriggio  i maltesi hanno assistito ad uno spettacolo teatrale dal titolo “Amori e Disonori” della Compagnia Piccolo Borgo Antico di Lipari, con testi di Gianluca Veneroso e Claudia Di Pasquale, per la regia di Tindara Falanga , con arrangiamenti musicali di Salvatore Alleruzzo e di Marco Manni. Nella serata l’Amministrazione Comunale di Leni, nella Sala Consiliare gremita di cittadini ha consegnato al Presidente Saviour Spiteri e al Direttore della Banda Ian Sammut, dopo i saluti e con la promessa per altri prossimi incontri di questo tipo, doni comprendenti libri e prodotti tipici. La Comunità di Leni ha partecipato attivamente e molti hanno donato il loro tempo per fare in modo che l’iniziativa potesse svolgersi nel migliore dei modi e facendo rimanere impressi in tutti i partecipanti ricordi indelebili. Un ringraziamento particolare al Vicesindaco di Leni Dott. Riccardo Gullo, che ha iniziato questa esperienza di gemellaggio e che ha coordinato tutta l’iniziativa, a Tina Pollicino che ha gestito l’aspetto logistico e organizzativo e a tutti coloro che hanno collaborato per la migliore riuscita dei vari eventi. (Nella foto: La Banda Musicale “Big Friends Guggen Musik Malta AD 2008” con le autorità civili e religiose di Salina a Valdichiesa).

 

Articoli consigliati