Maltempo nella provincia siracusana, Rossana Cannata: “Regione al lavoro per stato di calamità”

Maltempo nella provincia siracusana, Rossana Cannata: “Regione al lavoro per stato di calamità”

 «E’ stato un risveglio drammatico, quello di stamattina, per la provincia siracusana e per la zona Sud in particolar modo. Un agente di polizia penitenziaria, di rientro dal lavoro, è morto travolto dal fango tra Rosolini e Noto e intendo anzitutto esprimere la mia sentita vicinanza alla famiglia di Giuseppe Cappello. Tantissimi sono inoltre i danni registrati a Rosolini, con il campo sportivo impraticabile e abitazioni allegate, e a Pachino dove strade e muretti sono stati travolti da acqua e fango. Ma danni a infrastrutture, aziende agricole e attività commerciali varie si registrano in tutta la provincia».

Lo afferma la deputata regionale di Fratelli d’Italia, Rossana Cannata, che aggiunge: «Quanto ai danni, al momento non si ha contezza precisa – continua la componente della Commissione Attività produttive – il personale del dipartimento regionale di Protezione civile è  già all’opera nelle zone colpite dai forti temporali per fare una prima ricognizione e dare supporto e assistenza alle amministrazioni e alle comunità. Adesso – conclude la deputata Rossana Cannata – è doveroso procedere con lo stato di calamità per cui il governo regionale è già al lavoro».

Articoli consigliati