La FIDAPA di Milazzo da il via alle attività del nuovo biennio 2019\2021 con la presentazione del libro “L’attimo prima” di Francesco Musolino

La FIDAPA di Milazzo da il via alle attività del nuovo biennio 2019\2021 con la presentazione del libro “L’attimo prima” di Francesco Musolino

La neo presidente Natascia Fazzeri , senza pause di attesa è entrata in medias res e ha voluto segnare l’inizio di questo suo mandato con ”la cultura del leggere” progetto ormai attivo da 10 anni nella Sezione della città Mamertina, , perché leggere possiede la radice di “raccogliere , unire e scegliere”, elementi fondamentali nella nostra società e altresì formativi del cittadino dì ogni età. Natascia Fazzeri , in continuazione con il programma del suo predecessore Carmen Sottile, a palazzo D’Amico , alla presenza dell’assessore Pier Paolo Ruello da il suo primo saluto alle socie , ai presidenti dei club service e Associazioni intervenuti e con palese emozione ringrazia tutti, in particolare l’autore Francesco Musolino ,giornalista culturale , la referente del progetto la socia Angelica Furnari , titolare del bookstore Mondadori e la giornalista , direttrice del giornale Oggimilazzo Rossana Franzone.

E’ Angelica Furnari a tracciare l’iter che l’ha condotta a proporre la presentazione del libro nel progetto FIDAPA. Il romanzo narra di Lorenzo(nome del protagonista) il cui vissuto appartiene a ciascuno che abbia visto cambiare il corso della propria vita “con uno schiocco di dita”, come un forte colpo di vento che stravolge un paesaggio tranquillo e scontato e il cambiamento diviene processo di crescita e di memoria insieme , una memoria che l’autore alimenta e custodisce con il cuore e con “i sensi tutti”.

L’emozione che ha segnato l’inizio dell’incontro caratterizza tutta la presentazione e Rossana Franzone che dialoga con Musolino come parlasse  con profonda intesa ad una persona cara, fa emergere elementi importanti come l’ambientazione in una Messina non criticata , ma neppure sognata, ma dal tocco verista dove la vita si svolge tra momenti positivi e negativi insieme, dove emerge il valore fondamentale della famiglia con il suo calore, con le sue paure e con i profumi , quelli di coloro che vi appartengono , i profumi dei piatti cucinati che richiamano alla memoria fatti e sentimenti , stimoli per ricostruire e vivere.

Non a caso con “la cultura del leggere” la presidente ha voluto segnare “il Via” alle attività del programma del nuovo biennio, e nel libro di F. Musolino risiedono quei motivi che caratterizzano la Mission della FIDAPA: sentimenti, valori e forza trovano gli stimoli per vivere il cambiamento.

 

Rita Chillemi

Articoli consigliati