Gli nega soldi per droga, botte alla madre: arrestato 16enne

Gli nega soldi per droga, botte alla madre: arrestato 16enne

Un sedicenne che vessava la madre, picchiandola e minacciandola anche di morte perché si rifiutava di dargli i soldi che gli servivano per comprarsi della droga, è stato arrestato da carabinieri a Catania. Nei suoi confronti il Gip del Tribunale per i minorenni aveva emesso un’ordinanza di custodia cautelare per tentata estorsione aggravata e maltrattamenti in famiglia. La donna lo ha denunciato per porre fine alle aggressioni che subiva giornalmente: calci e pugni, trascinarla per i capelli per terra e l’avvertimento «se non mi dai i soldi ti ammazzo…». Il sedicenne, per rappresaglia contro la madre, avrebbe anche danneggiato gli arredi dell’abitazione e le avrebbe anche impedito di entrare in casa. Il Gip, accogliendo la richiesta della Procura per i minorenni di Catania, ha disposto l’arresto del 16enne e la sua reclusione nell’istituto penitenziario minorile di Bicocca.

Articoli consigliati