Coronavirus: proseguono controlli Stretto, pochi viaggiatori

Coronavirus: proseguono controlli Stretto, pochi viaggiatori

Proseguono i controlli sui viaggiatori che attraversano lo Stretto di Messina. Questa mattina alla rada San Francesco, i passeggeri giunti da Villa San Giovanni con le navi traghetto sono stati controllati dal personale medico, protezione civile e da personale della Polizia e della Guardia di Finanza che presidiano la banchina. Presidi della polizia anche al porto di Tremestieri ed al terminal dei bus alla stazione.
Ancora non è arrivato l’esercito invocato dal presidente della regione, Nello Musumeci, affinchè sia impegnato con pattuglie di vigilanza nei controlli ai passeggeri nei punti di arrivo a Messina. Oggi non si sono creati assembramenti: alle 8,20 ai traghetti privati, i viaggiatori sbarcati non erano molti e anche la corsa di Bluejet delle 12,25 per villa San Giovanni e Reggio Calabria è partita con 45 viaggiatori. «

Articoli consigliati