Coronavirus, banche anticiperanno cassa integrazione lavoratori

Coronavirus, banche anticiperanno cassa integrazione lavoratori

E’ stata sottoscritta nella notte tra le parti sociali e l’Associazione bancaria italiana (Abi) “alla mia presenza e su mio invito, la convenzione per l’anticipazione degli ammortizzatori sociali previsti dal decreto Cura Italia. Tra i punti principali, la convenzione prevede che le banche aderenti adotteranno condizioni di massimo favore per evitare costi a carico dei lavoratori”. Lo comunica il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo che in un post su Facebook parla di un “risultato molto importante grazie al quale milioni di lavoratori potranno vedersi riconoscere dalle banche una rapida anticipazione dell’importo del trattamento d’integrazione salariale che gli spetta”.

Soddisfazione espressa anche dalla segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan che ricorda come sua stato “ottenuto l’inserimento nel testo del protocollo dell’esclusione di costi a carico dei lavoratori per l’ottenimento delle anticipazioni”.

Articoli consigliati