Coronavirus: blitz De Luca per controllo sbarchi porto Messina

Coronavirus: blitz De Luca per controllo sbarchi porto Messina

Nuovo blitz del sindaco di Messina, Cateno De Luca, agli imbarcaderi del porto. ‘Armatò di mascherina e guanti, con a fianco la Polizia municipale, si è presentato allo scalo per i controlli. «Chi non si è prenotato non può passare”: così ribadisce la sua ultima ordinanza, la cui entrata in vigore è stata fissata per oggi, e rispetto alla quale ha annunciato una ‘tolleranzà fino a sabato, poi «saremo inflessibili, pronti a denunciare per violazione di una ordinanza sindacale e a infliggere la sanzione. Passata questa fase transitoria fino a sabato, chi non è in regola, dovrà tornare indietro». L’ordinanza prevede che chiunque intenda fare ingresso in Sicilia attraverso il Porto di Messina (Rada San Francesco, Porto Storico), sia che viaggi a piedi sia che viaggi a bordo di un qualsiasi mezzo di trasporto, è tenuto, almeno 48 ore prima dell’orario previsto di partenza, ad accedere al sistema di registrazione on-line www.sipassaacondizione.comune.messina.it, disponibile sul web e sulla pagina istituzionale del Comune di Messina» e registrarsi.

Articoli consigliati