Il Sindaco Lemmo regala le Uova di Pasqua ai bambini di Tripi.

Il Sindaco Lemmo regala le Uova di Pasqua ai bambini di Tripi.

«Piccoli amici, capisco che per adesso questo virus monello vi sta vietando di giocare all’aperto, ma se facciamo tutti i bravi presto passerà. Per farci perdonare, sia io che i miei compagnetti dell’Amministrazione Comunale, domani manderemo nelle vostre case, con la Protezione Civile, e in massima sicurezza, un uovo di Pasqua ad ognuno di voi. Sarà sicuramente motivo per fare la pace e tornare amici come prima. Vi voglio bene. Il sindaco Michele Lemmo».

In questi tempi di oscurantismo totale in cui dobbiamo fare i conti con la pandemia del Covid 19 che provoca morte e situazioni di disperazione, c’è un mondo che si lega alla vita, alla sua straordinaria grande bellezza che spesso è offuscata da sentimenti di inquietudine e pessimistici pensieri per il presente e il futuro dell’umanità. E in questo presente e anche nel futuro del mondo, c’è vivaddio la speranza dettata dai bambini, piccoli angeli coinvolti nella bruttura di un momento che vivono attraverso sentimenti sicuramente più intensi di quello che dovrebbe essere la spensieratezza della loro tenera età. A questo proposito il Sindaco del Comune di Tripi in provincia di Messina, Michele Lemmo, ha pensato di offrire con un piccolo cenno di generosità, delle uova di Pasqua a tutti i bimbi del Comune da lui amministrato. Un segnale di sensibilità e di comunicazione che il sindaco di Tripi ha voluto dare sui social, interagendo proprio con i piccoli amici del suo Comune. Così, la Protezione Civile ha portato le uova ai bambini passando nelle loro case. Non è retorica se diciamo che in questo particolare momento un simile gesto è stato capace di dare un sorriso, donando un momento di serenità alle famiglie in chiara difficoltà economica e sociale. “Sono davvero felice che questa iniziativa stia trovando seguito nei Sindaci dei Comuni limitrofi, che presto porterà tutti i bimbi a godere di questo inaspettato regalino in questa Settimana Santa”,  ha scritto il Sindaco di Tripi sui social. Nato a Messina, Michele Lemmo è Sindaco del Comune di Tripi dal 10 giugno 2018, giorno in cui è stato votato dai cittadini di Tripi nel corso delle Elezioni Comunali. Lo chiamano il Sindaco del fare, questo personaggio che si è inserito con autorevolezza e volontà di stravolgere energicamente con progetti innovativi di miglioramento il paese di Tripi, una piccola realtà di un migliaio di abitanti forse un po’ all’ombra delle attrattive messe in atto dalle vicine Montalbano e Furnari. Lemmo è un giovane milazzese che ha subito messo mano nell’amministrazione di Tripi, raggiungendo importanti risultati. Una sorta di immediata rottura con le vecchie gestioni amministrative di questo piccolo centro che sta conoscendo la rinascita su vari settori della buona gestione amministrativa del proprio Comune. Ma questo sindaco è anche conosciuto nell’ambito della passione calcistica per la sua fede granata verso il Torino. Infatti, pur vivendo lontano dalla città piemontese, non manca mai di fare arrivare la sua voce di appassionato della storia del Grande Torino. Molte sono le iniziative da lui organizzate in questo angolo di Sicilia Granata, con eventi scaturiti da inviti verso i calciatori, piuttosto che ai dirigenti appartenenti al Torino F.C. Dunque, non possiamo fare altro che rinnovare i nostri complimenti a questo giovane sindaco di Tripi, il quale fa parlare di sé per la qualità del suo agire tra politica, buona Amministrazione Comunale e inconfutabili messaggi di sensibile umanità, che lo rendono assai vicino alla sua gente.

Salvino Cavallaro

Articoli consigliati