Spaccio di droga, nei guai intera famiglia di Barcellona

Spaccio di droga, nei guai intera famiglia di Barcellona

Coltivavano e spacciavano droga nonostante fossero ai domiciliari. Con questa accusa sono stati arrestati a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) i coniugi Antonino Trovatello, 52 anni e Tindara Cannavò, 42, insieme ai figli Gino Trovatello, 21, e Antonio Trovatello, 24, con l’accusa di spaccio di droga In un’altra operazione i militari hanno arrestato sempre a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) un minorenne e a Furnari (Me) Salvatore Gitto, 24, entrambi per spaccio di droga. Nella prima operazione grazie ai cani Charlie e Lego, sono stati trovati in casa della famiglia Trovatello 100 grammi di hashish, e 4mila euro di banconote di diverso taglio. Nelle abitazioni degli altri due arrestati trovati 500 grammi di marijuana, e 10 piante di cannabis.

Articoli consigliati