Bimbo di 18 mesi ingoia una pallina e muore soffocato

Bimbo di 18 mesi ingoia una pallina e muore soffocato
Un bimbo di 18 mesi di Pietraperzia (En) è morto ieri sera dopo aver ingoiato accidentalmente una pallina. Il bimbo è stato trasportato da un’ambulanza del 118 all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta intorno alle 22 dove è arrivato già privo di vita. Nonostante tutto i medici hanno tentato di rianimarlo. La pallina sarebbe rimasta attaccata alla trachea mediante una piccola ventosa... Continua

Fragalà: 4 condanne per uccisione legale

Fragalà: 4 condanne per uccisione legale
La corte d’assise di Palermo ha condannato 4 dei sei imputati accusati dell’omicidio dell’avvocato Enzo Fragalà, massacrato a bastonate a pochi metri dal suo studio e deceduto in ospedale il 26 febbraio del 2010. A 30 anni è stato condannato il boss Antonino Abbate, ritenuto l’esecutore materiale del delitto, a 24 Francesco Arcuri e a 22 Salvatore Ingrassia. Quattordici anni... Continua

Auto a fuoco da fidanzata, denunciato

Auto a fuoco da fidanzata, denunciato
Era uscito di casa perché aveva “la necessità di vedere la fidanzata”, ma l’auto, per un accidentale caso di autocombustione, gli ha preso fuoco proprio davanti casa della ragazza a Vittoria, nel Ragusano. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme che hanno avvisato la polizia per gli accertamenti del caso. E agenti delle volanti del... Continua

Covid-19:Gdf sequestra 20.000 mascherine

Covid-19:Gdf sequestra 20.000 mascherine
Militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Catania, nell’ambito di verifiche delle misure per il contenimento dell’epidemia Coronavirus, ha sequestrato in un negozio di Misterbianco 20.000 mascherine di protezione individuale (Dpi) non sicure. Dai riscontri delle Fiamme gialle è emerso che erano prive della marcatura di qualità Ce. I prodotti, oltre ad essere di per sé potenzialmente nocivi... Continua

Droga: 2,3 kg cocaina in bombola del gas

Droga: 2,3 kg cocaina in bombola del gas
Carabinieri della squadra Lupi del nucleo Investigativo del comando provinciale di Catania hanno arrestato per spaccio di stupefacenti la 67enne Grazia Marletta. Durante una perquisizione nella sua abitazione militari dell’Arma hanno proceduto trovato e sequestrato: circa 20.000 euro in contanti, nascosti tra le coperte riposte nell’armadio della camera da letto e circa 2,3 chilogrammi di cocaina in pietra. La droga,... Continua

Coronavirus: Ars sospende attività

Coronavirus: Ars sospende attività
Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, ha deciso, d’intesa con i capigruppo parlamentari, di sospendere l’attività legislativa del Parlamento regionale, che riprenderà il prossimo 18 marzo. Miccichè ha firmato un’apposita circolare, sulla base del decreto del presidente del Consiglio dei ministri, dello scorso 8 marzo, che ha l’obiettivo di contrastare il diffondersi del Covid-19. Anche le commissioni legislative torneranno... Continua

Gli nega soldi per droga, botte alla madre: arrestato 16enne

Gli nega soldi per droga, botte alla madre: arrestato 16enne
Un sedicenne che vessava la madre, picchiandola e minacciandola anche di morte perché si rifiutava di dargli i soldi che gli servivano per comprarsi della droga, è stato arrestato da carabinieri a Catania. Nei suoi confronti il Gip del Tribunale per i minorenni aveva emesso un’ordinanza di custodia cautelare per tentata estorsione aggravata e maltrattamenti in famiglia. La donna lo... Continua

Palermo/ Giovane ucciso davanti ad una discoteca

Palermo/ Giovane ucciso davanti ad una discoteca
PALERMO- Omicidio nella notte a Terrasini. Paolo La Rosa, 21 anni, è stato accoltellato davanti alla discoteca Millennium. Il giovane è giunto cadavere all’ospedale di Partinico. Sono in corso le indagini dei carabinieri. La Rosa sarebbe stato raggiunto da più fendenti alla pancia intorno alle quattro del mattino quando il locale era già chiuso. Il giovane sarebbe stato ucciso al culmine... Continua

Boss arrestato percepisce reddito cittadinanza

Boss arrestato percepisce reddito cittadinanza
Il boss Gaetano Scotto, arrestato ieri con l’accusa di associazione mafiosa, percepisce il reddito di cittadinanza. Lo ha dichiarato lui stesso oggi durante l’interrogatorio di garanzia davanti al gip. L’inchiesta che lo coinvolge, coordinata dalla dda di Palermo, ieri ha portato in cella otto mafiosi del clan dell’Arenella guidato secondo gli inquirenti proprio da Scotto. Il capomafia, coinvolto nell’indagine sulla... Continua