OGNI ANNO 3.000 MORTI E OLTRE 160.000 FERITI PIÙ EDUCAZIONE STRADALE NELLE SCUOLE = MENO INCIDENTI E MORTI SULLE STRADE

Il Comune di Camaiore ha dato vita al progetto Movimento Articolo 230: Educazione Stradale nelle scuole. Il movimento, senza fini di lucro né scopi politici, si propone di far applicare quanto già stabilito nel 1992 dall’art. 230 del nuovo Codice della strada: la diffusione strutturata e capillare dell’educazione stradale nelle scuole. Oltre al prezioso sostegno di Sua Santità Papa Francesco,…

Continua

Aggressione di un anziano a Messina, deferito un minore

Nell’ambito di indagini dirette e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Messina, personale della dipendente Sezione Specializzata di Polizia Giudiziaria – Aliquota Carabinieri, ha deferito in stato di libertà un minorenne gravemente indiziato in relazione all’aggressione subita da un anziano nel pomeriggio del 07 aprile 2024, in località Nuova Panoramicadello Stretto. La persona offesa…

Continua

GDF MESSINA: CONTROLLI ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE MESSINESI. SEQUESTRATI OLTRE KG. 1,5 DI SOSTANZA STUPEFACENTE.

Nel corso delle ultime settimane i finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno sequestrato un chilo di cocaina in transito sullo Stretto di Messina, arrestando un soggetto, nonché ulteriori oltre 500 g. di hashish inviati a mezzo di un pacco postale. In particolare, durante i consuetudinari controlli ai passeggeri ed ai veicoli in transito sullo Stretto, le Fiamme Gialle del…

Continua

CONTROLLI PASQUALI DEI CARABINIERI NAS: 2 TONNELLATE DI PRODOTTI DOLCIARI SEQUESTRATE IN OLTRE 840 ISPEZIONI A TUTELA DEL CONSUMATORE.

In occasione del periodo pasquale, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, d’intesa con il Ministero della Salute, ha intensificato le attività di controllo sui prodotti tipici della Pasqua, con particolare riferimento a quelli dolciari, al fine di tutelare la salute dei cittadini e a garanzia degli imprenditori onesti che possono subire una concorrenza sleale da chi opera invece…

Continua

Buona sera, Salvino, riprendo da dove ho lasciato stamattina con quella mia scarna risposta  delle 10,07 con la quale, al tuo “Sicurezza dove sei” ho risposto “ Non esiste nei cuori”. Ero a Brugazza e, dato l’argomento, volevo dirti qualcosa in più.. Che dire , restare sbalorditi è poco; imprecare, farsi prendere dalla collera è superfluo;  sarebbe come volersi togliere…

Continua

Sicurezza sul lavoro, dove sei?

E’ successo a Firenze con dinamiche che si ripetono come narrazione scritta sulle pagine di quel libro che racconta la storia di un’Italia incapace di sapere far rispettare la normativa già esistente in ambito della sicurezza del lavoro. Volti la pagina, poi ne riapri un’altra e quell’ipotetico libro intitolato “I morti sul lavoro” non lo finisci mai, non viene mai…

Continua

ABBANDONO DI RIFIUTI IN AREA NON AUTORIZZATA. I CARABINIERI DENUNCIANO TRE PERSONE A STROMBOLI E UNA A VULCANO.

Nei giorni scorsi, in Stromboli e Vulcano, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati ambientali, i Carabinieri delle locali Stazioni, in due distinte operazioni, hanno denunciato, in stato di libertà, quattro persone ritenute presunte responsabili dei reati di abbandono e gestione dei rifiuti non autorizzata. A seguito di specifici controlli svolti a Stromboli,…

Continua

MILAZZO, LA POLIZIA DI STATO ESEGUE MISURA CAUTELARE IN CARCERE A CARICO DI UN 19ENNE PER ATTI PERSECUTORI NEI CONFRONTI DELLA FIDANZATA

Nella giornata di ieri, personale del Commissariato di P.S. di Milazzo provvedeva a dare esecuzione all’Ordinanza emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Barcellona P.G. di applicazione della misura cautelare con traduzione in carcere a carico di un diciannovenne domiciliato a Milazzo, indagato per il delitto di atti persecutori ai danni della fidanzata minorenne. Il giovane, con reiterate minacce e…

Continua

Dopo Giulia? Il nulla dei buoni propositi!

Settimane di sfilate e fiaccolate, di nuove leggi, di sensibilizzazione a non uccidere più le donne e a comportarsi con rispetto, non sono servite a nulla. I femminicidi continuano a imperversare in maniera pazzesca e fuori da ogni minimo senso del mettere in atto il significato di esistenza. Abbiamo scomodato fior di intellettuali, psicologi, sociologi, ascoltato le coscienze della gente…

Continua