Santo Stefano di Camastra. Maltrattamento di animali e corse clandestine. 17 deferimenti

L’occasione è stata la festa padronale in onore dei “Tre Santi” di San Fratello. Durante il corteo, i carabinieri visionando i filmati si sono resi conto che i cavalieri che montavano i cavalli, sottoponevano questo ultimo ad ogni tipo di maltrattamenti e sevizie con l’uomo anche di un frustino. Inoltre in pericolo erano gli stessi partecipanti alla processione, tanto che…

Continua

SALINA. ESCURSIONISTA TEDESCA SOCCORSA DAL REPARTO VOLO DELLA POLIZIA DI STATO.

È stata già trasferita presso l’ospedale di Milazzo l’escursionista tedesca vittima, stamani, di un incidente nell’isola di Salina, durante un’escursione al monte Fossa delle Felci. La donna è scivolata lungo il sentiero accidentato fratturandosi una caviglia. Raggiunta e soccorsa dai poliziotti del Reparto Volo Palermo Boccadifalco, congiuntamente agli operatori del Soccorso Alpino e Speleologico, è stata imbracata, recuperata mediante triangolo…

Continua

Barcellona. Operazione “Dinastia”, ennesimo colpo alla mafia dei “barcellonesi”

Ennesimo sequestro di beni da parte della Guardia di Finanza, per oltre un milione di euro per un noto imprenditore milazzese, nell’ambito delle discoteche ed ex agente penitenziario conosciuto alle forze dell’ordine come uomo di spicco del clan dei “barcellonesi” . Già indagato nell’ambito dell’operazione “Dinastia” l’imprenditore è stato condannato a vent’anni per associazione a delinquere di stampo mafioso e…

Continua

Scicli. Un’aquila rimane intrappolata in un pollaio. Salvata dal nucleo venatorio di Ragusa

Edna, un aquilotto di quasi un anno si è resa protagonista di una spiacevole avventura. Andata via dal nido si è ritrovata all’interno di un pollai e non è più riuscita a uscirne. Per sua fortuna dell’accaduto si è accorto in cacciatore che ha subito allertato il reparto venatorio della polizia provinciale di Ragusa che l’ha messa in salvo. L’Aquila…

Continua

Caccamo. Una donna russa accoglie degli ucraini nel suo B&B.

Una storia di solidarietà, di due popoli vittime allo stesso modo del potere di un folle, una storia che da speranza e fa riflettere; una donna arrivata qualche anno fa a Caccamo dalla Russia e con grandi sacrifici è riuscita a realizzare l’apertura di un suo B&B che qualche giorno fa ha aperto le porte ad una famiglia Ucraina in…

Continua

Messina. Arresti nell’operazione “ Stranamore”.

Favoreggiamento dell’ingresso clandestino in Italia e immigrazione clandestina. Questi i capi d’accusa per un gruppo di persone, due donne di Messina e un marocchino che avevano escogitato un metodo per fare giungere in Italia uomini e donne extracomunitari in maniera clandestina e poi, con un matrimonio falso, farli rimanere in Italia. Gli arresti sono stati effettuati stamattina dalla Squadra Antimafia…

Continua

Novara di Sicilia. 41 capre selvatiche uccise perché davano fastidio. Insorgono gli ambientalisti

Quarantuno capre selvatiche sono state uccise oggi a Novara di Sicilia, perché arrecavano danno in paese. Di fronte a questa decisione sono insorti gli ambientalisti, i quali ritengono ingiusto un comportamento simile, una strage di animali liberi, che vivevano allo stato brado e che poteva essere risolta in maniera diversa. “Infatti, si legge in una nota dell’associazione Italiana Difesa degli…

Continua

DENUNCIATE DUE PERSONE PER FRODE AGGRAVATA IN COMMERCIO, ELEVATE DIFFIDE E SANZIONI AMMINISTRATIVE PER 23.000 EURO CIRCA E SEQUESTRATI 4,5 QUINTALI DI PRODOTTI ALIMENTARI PER EVOCAZIONE MARCHI PROTETTI E CARENZA DI RINTRACCIABILITA’

I Carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare (R.A.C.) di Messina, Roma, Torino, Salerno e Parma hanno eseguito numerosi controlli presso aziende agricole, caseifici, ristoranti, pizzerie, pasticcerie, salumifici, liquorifici e frantoi accertando nelle province di seguito indicate, le seguenti violazioni: in provincia di Reggio Calabria, è stato denunciato, per frode aggravata in commercio (515-517bis c.p.), il rappresentante di due ditte di liquori,…

Continua

I carabinieri arrestano tre persone a Falcone per tentata estorsione aggravata

I Carabinieri della Stazione di Falcone hanno arrestato 3 persone per tentata estorsione aggravata, tentato incendio aggravato e possesso di armi ed arnesi atti ad offendere, reati accertati nel corso di un’indagine diretta dalla Procura di Patti. I fatti che hanno determinato l’applicazione delle tre misure cautelari hanno avuto origine da un incidente stradale, avvenuto a Falcone nel mese di…

Continua