Acd Folgore, al via la trentanovesima stagione dedicata al settore giovanile

Acd Folgore, al via la trentanovesima stagione dedicata al settore giovanile

L’ Acd Folgore, per il 39° anno consecutivo, si ripropone ai nastri di partenza rinnovando l’attenzione nei confronti del proprio settore giovanile. Anche quest’anno la società parteciperà ai campionati regionali dopo il brillante quarto posto della categoria Allievi e la conferma, sempre sul campo, dei Giovanissimi Regionali. La Folgore di Milazzo, infatti, è l’unica società mamertina a partecipare.

A supervisionare i lavori sarà come sempre Salvatore De Luca, figura storica e certezza per tanti giovani presenti e passati (come Dall’ Oglio J. militante attualmente al Brescia e Cernuto F. al Venezia) che ha fatto del proprio settore giovanile il fiore all’occhiello di tutto l’hinterland. L’organizzazione del settore agonistico viene modificato con l’inserimento di un nuovo elemento infatti a coordinare le attività sarà Gianluca Giunta, figura prestigiosa ed ex collaboratore tecnico in società blasonate come Siracusa, Palazzolo, Vittoria, Nuova Igea e Milazzo, che metterà a disposizione della società, il suo prezioso operato per favorire la crescita tecnica ed umana di ogni tesserato. A guidare la categoria Allievi sarà anche quest’ anno Marco Italiano, che sfrutterà la doppia professione di tecnico e psicologo dello sport, figura molto attuale e di spicco nel calcio moderno. Mentre per la categoria Giovanissimi Regionali sarà Alessandro Cosimini che, insieme alla collaborazione tecnica di Carmelo Foti, avrà il compito di guidare i giovani calciatori. L’Acd Folgore si avvarrà della collaborazione del fisioterapista Rosario De Luca, figura professionale che si occuperà dell’aspetto riabilitativo post infortunio. In dirittura di arrivo anche la definizione del responsabile tecnico dei Giovanissimi provinciali e del preparatore dei portieri.

L’obiettivo è quello di valorizzare i tanti giovani, passando dalla crescita di una società che si vuole distinguere per qualità, professionalità e valori umani.

Entro fine mese sarà definita anche la strutturazione della Scuola Calcio che include le categorie Esordienti, Pulcini, Primi Calci e Piccoli Amici che inizierà entro fine settembre.

Antonio Petrungaro

Articoli consigliati