Crescita retribuzioni a minimo storico

Crescita retribuzioni a minimo storico

Se l’inflazione è tornata sui livelli ‘normali’, non è così per gli stipendi. Le retribuzioni contrattuali orarie a febbraio segnano un nuovo minimo storico, salendo di appena lo 0,3% su base annua: l’incremento più basso da quando esistono le serie storiche, ovvero dal 1982. E’ quanto emerge dai dati aggiornati dell’Istat. Intanto i prezzi a febbraio sono saliti dell’1,6%: una velocità cinque volte superiore a quella delle retribuzioni. Lo scenario cambierebbe con lo sblocco della contrattazione nella P.a.

Articoli consigliati