Il Gruppo Sciotto pronto a rilanciare il Messina

Il Gruppo Sciotto pronto a rilanciare il Messina

Dopo il fallimento dell’ACR Messina Calcio, il Gruppo Sciotto che opera a Messina e Provincia nel settore della vendita di automobili è pronto a rilanciare il calcio nella città dello stretto. L’azienda della famiglia Sciotto che gestisce 13 concessionarie di automobili con 80 dipendenti, ha deciso di presentare il suo progetto all’Amministrazione Comunale per la nascita della nuova società. Pietro Sciotto, fondatore del “Gruppo” che si definisce un tifoso del Messina da sempre, ha le idee chiare, “nessun azionariato popolare” ma una gestione che rispecchia le sue aziende. Dunque, il Gruppo Sciotto potrebbe gestire anche al 100% da solo la squadra. <Sono convinto del progetto che ho presentato e speriamo che il Sindaco scelga me per andare avanti con questa squadra di calcio cui tengo moltissimo>  ha dichiarato Sciotto <Sono abituato a fare le cose da sempre con la mia famiglia, abbiamo entusiasmo e voglia di fare bene per portare avanti il Messina. I tifosi devono dimenticare questo recente passato, quindi bisogna tornare ad essere tutti uniti, Presidente, dirigenza, squadra, allenatore e tifosi, solo così può rinascere una grande squadra>. Sciotto, ha poi ribadito <che il gruppo è disponibile a spendere quello che serve per fare ripartire il nuovo Messina e che il progetto prevede nell’arco di cinque anni l’arrivo in serie B>. Il progetto del Gruppo Sciotto dovrà essere valutato dal Sindaco Accorinti e dall’Assessore Pino.

Articoli consigliati