Mondiali beach volley, brave le ragazze milazzesi dell’Impallomeni

Mondiali beach volley, brave le ragazze milazzesi dell’Impallomeni

L’Istituto d’Istruzione Superiore “G. B. Impallomeni” di Milazzo ha seguito con grande emozione  la partecipazione alla quinta edizione dei mondiali studenteschi di Beach Volley di San Vito Lo Capo , svoltisi dal 3 al 10 ottobre 2019, per la presenza di tre sue alunne, Arianna Cernuto,  Alice Maccotta ed Irene Pirrone.
Già lo scorso anno  il DS, prof.ssa Caterina Nicosia, ha ricevuto un riconoscimento  da parte del coordinatore provinciale di Scienze Motorie, prof.ssa Cristina Cavalletti, per il suo impegno alla partecipazione ai giochi sportivi studenteschi ; quest’anno, a seguito dei risultati ottenuti alle finali nazionali studentesche di Beach volley nell’anno scolastico 2018/2019 , le ragazze del Liceo “G. B. Impallomeni” di Milazzo, guidate dal loro coach, prof. Mario Calì, hanno avuto l’opportunità di vivere un’esperienza sportiva ed umana  di altissimo livello e di portare alto il nome della loro scuola.
La manifestazione, promossa dal MIUR, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale Siciliano, l’International School Sport Federation e la Fipav, ha visto la partecipazione di atleti provenienti da 17 diversi Paesi del mondo. La settimana di gare si è conclusa per le atlete della scuola milazzese con la conquista del nono posto e del premio fair play.
Questi i risultati delle partite  in cui si sono misurate: 0-2 contro gli USA (12-21/15-21); 1-2 contro la Polonia (19-21/22-20/10-15); 2-1 contro la Croazia (19-21/21-18/15-7); 2-1 contro l’India (17-21/21-17/15-13) e 2-0 contro la Cina (16-21/13-21).
Un’occasione unica sia dal punto di vista sportivo che umano, poichè ha consentito a tutti i giovani presenti di misurarsi con atleti di alto livello e di venire a contatto con coetanei di lingue e culture diverse.
Quest’esperienza  è il coronamento del sogno del DS del Liceo Impallomeni, prof.ssa Caterina Nicosia, e dei docenti che hanno sempre fortemente creduto ed operato per la realizzazione di un Polo Sportivo, aperto al territorio, fucina di futuri sportivi e cittadini, formati  ai valori della tolleranza, della cooperazione, del rispetto dell’altro.

Articoli consigliati